Sedia svedese: guida all’acquisto delle migliori

Una sedia svedese può esser utile a casa propria, ma anche quando si è al lavoro, se si vuole prevenire l'insorgere o combattere i problemi legati alle scorrette posture. Ecco una breve rassegna di quelle più interessanti.
sedia-svedese

L’importanza di una corretta postura

Soffri di mal di schiena, hai male al collo o alle spalle, ma non puoi fare a meno di star seduto alla scrivania per parecchie ore magari davanti al computer?

Nella maggior parte de casi il modo migliore per prevenire o per combattere questi problemi è cercare di tenere una postura corretta che consenta ai nostri muscoli di lavorare nel modo migliore e quindi di ridurre al minimo le tensioni muscolari.

Una sedia svedese può servire a questo scopo.

  1. Sia perché è ergonomica ed è in grado di supportare il nostro corpo in tutte quelle situazioni in cui siamo seduti e servirci  mantenere una buona posizione mentre ci concentriamo su altre cose, sul lavoro che stiamo facendo, ad esempio.
  2. Ma anche perché ci aiuta ad allineare in una posizione naturale la schiena, il collo e le spalle. Infatti,
  • sostiene il nostro corpo nella zona dei glutei, ma con un supporto aggiuntivo sulle tibie.
    • In questo modo, il baricentro del corpo si sposta nella zona tra le ginocchia ed il bacino.
    • E ciò comporta una riduzione della pressione che il corpo esercita sulla colonna vertebrale, sulle spalle, e sui muscoli della parte bassa della schiena.
  • grazie all’inclinazione del suo piano di seduta, la sedia svedese tiene la colonna vertebrale leggermente inclinata in avanti, rispetto a quella che assumeremmo stando seduti sopra una sedia tradizionale.
    • Questo fatto aumenta l’angolo tra il bacino e la schiena, il che aiuta a controbilanciare la tendenza di alcuni di noi ad “ingobbirsi” quando lavorano alla scrivania.

Il risultato di questo baricentro più avanzato e di questo posizionamento del busto leggermente più inclinato, comportano una riduzione delle tensioni e dell’energia richiesta per stare (appunto) seduti.

Una sedia svedese, come del resto anche altri tipi di sedie ergonomiche, potrebbe inizialmente sembrarci poco confortevole: d’altronde costringe il nostro corpo a stare in una posizione che mai prima aveva assunto per lungo tempo.

E questo è un po’ il «prezzo da pagare» all’inizio.

Ma nel giro di qualche settimana il disagio iniziale sparirà, e la sedia svedese ben presto ci farà dimenticare le classiche poltrone d’ufficio.

Le migliori sedie svedesi

Crediamo che la seguente breve rassegna di alcune delle migliori sedie svedesi acquistabili online potrà essere utile a molti.

Variable™ Balans® sedia ergonomica – chiamata anche sedia Stokke di Varier

VARIABLE-BALANS

La sedia Variable™ Balans® è una comoda e versatile sedia ergonomica.

Ha una struttura in legno, piegata a vapore, ideata dal designer Peter Opsvik e da Hans Chr. Mengshol. Misura,

  • 51 cm di altezza,
  • 52 cm di larghezza,
  • e ben 72 cm di lunghezza.

E’ basculante, il che in termini di ingombro la rende più impegnativa di una tradizionale poltrona d’ufficio.

La sua struttura basculante – che può piacere oppure no – serve ad impedire l’irrigidimento dei muscoli del bacino e della schiena: questi dovranno infatti restare continuamente in attività per per mantenere il corpo in equilibrio e fermo.

La sedia ergonomica Variable™ Balans® può supportare il peso di persone sino a 100 kg.

Vedi la scheda prodotto ed il prezzo su Amazon.it >>

Sedia svedese LINMAGNAT con schienale, di Cinius

cinius Sedia ergonomica con Schienale, Naturale

Si tratta di una sedia ergonomica realizzata in rubber-wood (albero della gomma).

L’inclinazione e l’altezza del suo schienale e poggia-fibbie sono regolabili mediante un solo comando. La sedia misura,

  • 45 centimetri di larghezza,
  • 54 centimetri di profondità (65 centimetri con lo schienale).

Il piano di seduta dista 47-57 centimetri da terra, a seconda della regolazione dell’altezza.

Rispetto agli altri modelli qui presentati, la sedia svedese LINMAGNAT con schienale della Cinius, è interessante per la presenza anche di un poggia schiena.

Vedi il prodotto su Amazon.it >>

LINERGNER senza schienale, di Cinius

Sedia Ergonomica Cinius col. Nera

Sedia ergonomica leggera  – pesa 7 kg – richiudibile e facile da trasportare.

E’ dotata di rotelle.

Sia il poggia femore che il piano di seduta sono in tessuto ben imbottito.

Non è molto adatta alle persone particolarmente basse o particolarmente alte:  viene sconsigliata ad esempio, alle persone alte 1,90 o più.

La sedia svedese LINERGNER senza schienale della Cinius viene venduta pre-assemblata, e con solamente un paio di viti da dover avvitare.

Vedi il prodotto su Amazon >>

Sgabello svedese ortopedico da uffico modello 86030, di ARCHIMEDE

Sedia Sgabello Svedese da Ufficio Ortopedico Ergonomico in Legno...

Ecco un altro ottimo prodotto in legno massello, ideale per l’ufficio o per una postazione di lavoro in casa o in camera da letto.

Lo sgabello svedese ortopedico da uffico modello 86030, di ARCHIMEDE misura,

  • 44 centimetri di larghezza,
  • 45-75 cm di profondità.

La sua altezza regolabile, varia da 61 a 73 cm circa, con il punto più alto del sedile che nella posizione più alta sfiora i 77 cm.

Quando si regola l’altezza della seduta, si regola automaticamente anche l’inclinazione.

Lo sgabello svedese ortopedico da uffico modello 86030, di ARCHIMEDE è dotato di 4 ruote smontabili ed è pieghevole, quindi lo si può facilmente spostare e riporre in poco spazio quando non viene utilizzato.

cosa ci piace, e cosa non ci piace di questo prodotto

  • Versatilità – In linea generale questo sgabello ben si presta per le persone di tutte le corporature, quindi la sua versatilità è un punto che gioca a suo favore.
  • Lavabilità – Un aspetto, secondo noi carente di questo prodotto, è che non essendo la sua imbottitura rimovibile è difficile da lavare. Quanto ciò sia importante per l’acquirente dipende dal tipo di utilizzo che intende fare della sedia.

Sedia TORRANCE, di Wink Design

Wink design, Sedia sgabello Ergonomico TORRANCE, Alluminio

La sedia TORRANCE ha un design ed un impatto visivo molto particolare.

Con la sua finitura in alluminio e l’imbottitura in tessuto nero, a livello estetico è una sedia che ben si adatta in alcuni ambienti piuttosto che in altri.

Certamente saprai valutare a prima vista se questa sedia può o non può adattarsi all’ambiente in cui conti di utilizzarla.

Passando alle caratteristiche tecniche, la sedia TORRANCE della Wink Design misura,

  • 50 cm di profondità,
  • 46 di larghezza.

La sua altezza, è regolabile grazie ad un pistone a gas tra i 55 ed i 65 cm.

Come si vede dall’immagine, anche questa sedia è dotata di rotelle (da montare una volta acquistata).

Per chi non volesse avere rotelle, le può togliere e sostituirle con dei feltrini in gomma: attenzione però che così facendo si riduce l’altezza della seduta.

cosa ci piace, e cosa non ci piace di questo prodotto

  • Qualità costruttiva – Una sedia robusta, solida che ci trasmette sicurezza, proprio come appare nella foto.
  • Rapporto qualità prezzo – Sicuramente ottimo.
  • Rifiniture – Le sue rifiniture soprattutto quelle delle ruote non sono eccezionali.

Sedia Ergochair negra, di Due-home innovations

Sedia ergonomica con rotelle e rivestimento imbottito in tessuto...

La sedia Ergochair negra è una sedia ergonomica svedese in faggio.

E’ dotata di 4 rotelle in modo da poter essere facilmente spostata, e di un pistone idraulico per la regolazione dell’altezza del piano di seduta.

La sedia Ergochair negra della Due-home innovations é progettata per sostenere e “favorire” la postura delle persone di peso fino a 90 kg.

Note: (i) disponibilità e prezzo sono aggiornati al: 2020-01-26 at 03:56; (ii) Quando effettui un acquisto dopo aver cliccato un link sul sito, potremmo guadagnare una commissione.

You May Also Like
cuccia per cani
Continua...

Cucce da esterno per cani, quale scegliere

Se hai uno o più cani è probabile che tu già ne sia a conoscenza, ma se sei alla prima esperienza e stai pensando di comprare una cuccia per cani devi sapere che il rapporto che il tuo amico a quattro zampe ha una nuova casetta non è affatto semplice!
Continua...

Costruire un acchiappasogni fai da te

Cos’é un acchiappasogniPerché viene utilizzatoCome costruire un acchiappasogniDove appendere l’acchiappasogni Cos’é un acchiappasogni L’acchiappasogni – chiamato anche scacciasogni…
collare-addrestamento-cane
Continua...

Collari per addestramento cani: tipologie, vantaggi, utilizzi

Questo articolo vuole illustrare il modo di funzionare dei collari per l’addestramento dei cani, come usarli e quali sono i principali vantaggi. Come accade con tutti gli strumenti per l'addestramento dei nostri amici a quattro zampe, anche l'utilizzo del collare ha i suoi pro ed i suoi contro. E comunque non è uno strumento ad impiego standardizzato, rigido.