Il rilevatore del battito fetale

In commercio ci sono molti modelli di rilevatori del battito cardiaco fetale da poter utilizzare a casa propria per la rilevazione dei battiti del nascituro.

La rilevazione del battito fetale nel corso della gravidanza

La rilevazione del battito cardiaco fetale in gravidanza è importante sia sotto il profilo medico, sia per i futuri genitori sotto quello psicologico.

Per molte coppie il «sentire» il feto con i primi calci, o con l’ascolto del battito cardiaco è uno dei momenti cruciali della gravidanza e del percorso per diventare genitori.

Al giorno d’oggi la tecnologia dei rilevatori del battito cardiaco fetale si basa principalmente sull’effetto Doppler.

Come è noto, l’effetto Doppler è un fenomeno fisico che produce un suono udibile grazie ad un apposito dispositivo audio.

In commercio si trovano molti rilevatori battito fetale, basati sull’effetto doppler, che possono essere tranquillamente utilizzati a casa per la rilevazione del battito cardiaco e che, se sono certificati, non sono dannosi per la salute del piccolo.

Cos’è un rilevatore del battito fetale doppler

Sicuramente già sai che cos’è uno stetoscopio: lo hai visto molte volte al collo del tuo medico, e sai anche come viene utilizzato per l’auscultazione dei visceri del torace.

Invece un moderno rilevatore battito fetale doppler (per fartela breve) in pratica non è altro che uno stetoscopio doppler che, come dice già il nome stesso, unisce e combina questo dispositivo medico tradizionale con l’effetto doppler, che lo rende ancora più utile grazie alla frequenza ultrasonica che funziona anche sulle parti mobili del corpo.

La scelta e l’utilizzo del rilevatore di battito fetale

Oggi è possibile trovare tanti strumenti, all’apparenza simili, che hanno sempre come obiettivo primario quello di ascoltare il battito fetale.

Tuttavia le funzioni di alcuni di questi, rendono alcuni apparecchi più interessanti di altri.

Perciò, se sei alla ricerca dello strumento giusto per le tue esigenze, comincia subito col ragionare sulle caratteristiche che ti interessa il rilevatore abbia, così da renderti la scelta meno complicata.

E veniamo all’utilizzo del doppler fetale, ovvero del rilevatore del battito fetale.

Grazie all’effetto doppler vengono prodotte delle onde di frequenza a ultrasuoni, il cui eco rimbalza anche sugli organi all’interno del corpo, così da consentirci ancora più profondamente l’ascolto di suoni.

L’abitudine di ascoltare ogni giorno li feto ascoltando i suoi battiti, è un ottimo modo per una madre di sentirsi vicina al tuo futuro bambino.

Inoltre con alcuni di questi prodotti è anche possibile infondere nel grembo una sorta di colonna sonora che calmi il bambino.

Infine, avere un rilevatore battito fetale significa avere la possibilità di condividere questi momenti così speciali con tutti i propri cari.

Punta sulla qualità complessiva del rilevatore di battiti

Quando si tratta del neonato o – come in questo caso – del futuro neonato metti sempre in primo piano la qualità dei prodotti che usi.

Anche quando sei in procinto di acquistare un rilevatore battito fetale, punta sulla qualità di base dello strumento: se ha tante funzioni divertenti e se costa poco, vuol dire che stai scegliendo un prodotto di scarsa qualità.

I fattori che indicano la qualità in un rilevatore battito fetale sono principalmente i seguenti. Un rilevatore é di qualità quando,

  • è conforme agli standard di sicurezza europei;
  • viene venduto con garanzia;
  • è dotato di sonde intercambiabili;
  • è dotato dell’indicatore di pila scarica;
  • viene fornito insieme al flacone di gel ultrasonico.

In ogni caso, al fine di avere una visione più chiara circa le prestazioni di un determinato prodotto, ti suggerisco di leggere almeno un paio di recensioni di utenti hanno già utilizzato lo stesso apparecchio per un considerevole lasso di tempo.

Questo già dovrebbe darti un’idea di cosa potrai fare con quello che paghi prescelto, e quali sono gli elementi delle loro funzioni meno qualificanti.

Ricordati però che questi apparecchi non andrebbero utilizzati prima della 12-13 settimana di gravidanza (consultati con il tuo pediatra per avere l’OK ad utilizzarlo).

Alcune cose circa i costi dei rilevatori di battito fetale

Per ovvie ragioni, i rilevatori del battito  cardiaco fetale di alta qualità costano tendenzialmente di più, perché sono solitamente fatti con materiali migliori e garantiscono prestazioni più elevate.

Tieni anche a mente,

  • che si tratta di un investimento per un prodotto importante,
  • ma che potresti non dover più utilizzare dopo i nove medi di gravidanza,
  • che quindi potrebbe non essere sensato andare a spendere una fortuna per acquistarlo.

Piuttosto che basarti sui prezzi che trovi in giro, stabilisci prima un budget personale entro il quale spendere.

Punta poi su un prodotto-base il quale, anche se non ha particolari funzioni extra, fa egregiamente quello che deve fare in maniera minimale.

il fattore estetico

Come per la maggior parte della cose, l’estetica è una qualità certamente apprezzabile, ma non fondamentale.

Nella scelta di un rilevatore battito fetale non dovresti assolutamente basarti solo su questo criterio, perché rischi di spendere un sacco di soldi su qualcosa che non ti serve sul serio.

Solo perché un rilevatore è bello da vedere e produce un sacco di suoni buffi, non significa necessariamente che sia anche un prodotto di alta qualità.

Ricorda che la praticità è molto più conveniente dell’estetica.

L’acquisto online di un rilevatore battito fetale doppler

Non è difficile individuare in internet negozi o siti dove poter acquistarlo.

Il vantaggio di iniziare partendo dai siti internet è quello di poter fare un paragone immediato tramite le varie recensioni.
Dopo aver proceduto all’acquisto, conserva lo scontrino come garanzia: nel caso lo strumento non funzionasse come dovrebbe, ti sarà possibile cambiarlo con uno nuovo.

Infine ricordati che, prima di utilizzarlo, è necessario leggere con attenzione il foglietto illustrativo per sapere esattamente come utilizzare in sicurezza il rilevatore del battito  cardiaco fetale.

Per concludere

Comprare un rilevatore di battito fetale è un modo per sentirti più vicina al tuo bambino, divertente e facile.

Inoltre è anche il modo semplice per condividere il dono che porti dentro anche con il tuo partner e con i tuoi amici e familiari più intimi.

Sentire il movimento del tuo bambino assieme a loro non ha prezzo: è un ricordo che porterai per sempre dentro di te, anche quando il bambino sarà grande.

Quando ti senti pronta a fare questo acquisto, per andare sul sicuro scegline uno tra i prodotti con le migliori recensioni.

In ogni caso, qualsiasi sia il rilevatore battito fetale che decida di comprare, l’effetto sarà strabiliante per te e per tutti i tuoi cari.

video di copertina: flickr / gusset – Creative Commons (BY-NC-SA)

Disponibilità e prezzo aggiornati al: 2019-03-22 at 23:07

Aida Imperiale
Aida Teresa collabora da anni esclusivamente con un ristretto e selezionato numero di pubblicazioni online. Questo le ha consentito di specializzarsi nella redazione di notizie e articoli sui temi della medicina, dello sport e della bellezza.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale