Casa

Lampade di sale himalayano: benefici e consigli per l’acquisto

Con la loro suggestiva luce rosa-rosso arancione, le lampade di sale dell'Himalaya sono dei piacevoli punti luce, in grado anche di purificare l'aria degli ambienti interni. Queste lampade sono costituita da un blocco di sale himalayano, opportunamente sagomato in una grande varietà di forme e di dimensioni. Quasi sempre è forato all'interno in modo che ci possa passare un filo elettrico. Il salgemma che proviene dall’Himalaya ha delle qualità benefiche per l’organismo umano, in particolare quelle che sono legate alla sua capacità di rilasciare nell’aria degli ioni negativi.

Come sono realizzate

Le lampade di sale himalayano sono delle lampade elettriche che hanno un supporto, solitamente di legno, sul quale sta appoggiato il corpo in sale all’interno del quale c’è una lampadina.

Il corpo della lampada ha una grande varietà di forme e di dimensioni ed è costituito dalla salgemma naturale delle miniere himalayane.

Il sale rosa dell’Himalaya

I termini sale himalayano o sale rosa dell’Himalaya stanno ad indicare un tipo di salgemma, cioè un minerale fatto di un particolare cloruro di sodio, che può avere numerosi impieghi.

Questa salgemma non è altro che un tipo di cloruro di sodio (cioè il sale che comunemente viene utilizzato in cucina) che viene estratto da dei giacimenti che si sono formati centinaia di milioni di anni fa.

Questi giacimenti himalayani si distinguono per delle grosse formazioni cristalline dal caratteristico colore rosa aranciato.

Si tratta di depositi di sale che si sono formati col ritirarsi del mare che, nei tempi remoti, era presente anche nella zona himalayana, e che poi sono rimasti sulle montagna.

Infatti,

  • può essere utilizzato come sale da cucina,
  • può entrare nei composti per fare sali da bagno,
  • può far parte di composti utili ad esfoliare la pelle (scrub),
  • può essere messo in appositi contenitori  utili ad assorbire l’umidità ambientale,
  • viene anche usato per fare  – appunto – delle lampade di sale in grado di creare un particolare tipo di luce morbido e gradevole.

Utilizzi delle lampade con sale rosa

Queste lampade sono utili negli ambienti chiusi soprattutto,

  • là dove sono in funzione degli elettrodomestici, degli impianti di riscaldamento e di condizionamento,
  • là dove manca un circolo d’aria proveniente dall’esterno,
  • e le onde elettromagnetiche provocano spesso una serie di disturbi caratteristici, tra cui sonnolenza, stanchezza, difficoltà di concentrazione, reazioni allergiche.

Talvolta questi disagi arrivano a condizionare la qualità della nostra vita, e tendono anche permanere anche al di fuori dell’ambiente chiuso che li hanno provocati.

Grazie al loro continuo rilascio di ioni negativi, le lampade di sale himalayano riescono a contrastare con successo i problemi legati agli ambienti troppo chiusi.

Ciò in quanto,

  • purificano l’aria,
  • assorbono l’umidità,
  • con le loro bellissime sfumature di colore rosa dorato, provocano un piacevole effetto di cromoterapia, contribuendo a creare un’atmosfera rilassante, ed a favorire quindi la tranquillità e l’armonia interiore.

La luce leggera soffusa e riposante emessa da queste lampade, le rende adatte anche per alcuni particolari ambienti pubblici come, ad esempio, i centri benessere, i ristoranti ed i locali d’atmosfera.

Gli effetti benefici delle lampade di sale himalayano

lampada sale himalaya

Oltre che essere un magnifico complemento d’arredo – dal design suggestivo e naturale – depurando l’aria una lampada di sale himalayano produce numerosi effetti benefici per il nostro organismo.

  • Infatti, gli ambienti chiusi dove trascorriamo gran parte della nostra giornata (e dove spesso sono presenti anche degli apparecchi elettronici, televisori, computer, telefoni cellulari ed elettrodomestici di varia natura) si saturano facilmente di ioni positivi, che ci provocano dei fastidi, stanchezza e sbalzi di umore e, persino, depressione ed ansia.
  • Ciò si verifica in quanto questi ioni interagiscono sulla produzione degli ormoni, in particolare sui livelli di serotonina, influenzando alcune importanti funzioni del corpo umano, tra cui il sonno, la memoria, e l’umore.

La particolare qualità che caratterizza le lampade di sale himalayano sta proprio nell’essere in grado di diffondere nell’aria una forte carica di ioni negativi – e ciò per effetto del calore dalla fonte luminosa (cioè dalla la lampadina posta al loro interno) prodotto sul sale stesso  –  e quindi nell’essere in grado di contrastare gli effetti delle atmosfere che hanno una carica eccessivamente positiva.

Il risultato che ne consegue è quello,

  • di giovare al nostro buonumore, alla nostra concentrazione e all’energia,
  • di ridurre lo stress,
  • di eliminare gli odori di polvere o di fumo tipici dei locali chiusi.
  • Non è raro che l’azione delle lampade di sale rosa sia benefica anche in relazione ad alcune forme allergiche: sinusiti, asma e problemi respiratori.

Inoltre, una lampada di sale quando é accesa è in grado di assorbire l’eccesso di umidità presente nell’aria senza però seccarla, con il risultato di avere un ambiente più “equilibrato” e più salubre.

L’azione cromoterapica della luce della lampada di sale dell’Himalaya

La piacevole luce emessa dalle lampade di sale – una luce dalle sfumature rosate ed ambrate – provoca un effetto positivo sulla nostra mente e su nostro umore: ciò anche per effetto dall’azione cromoterapica dovuta alla particolare colorazione dai toni del rosa e dell’arancio – una colorazione in grado di infondere tranquillità, ottimismo, energia, e di potenziare il nostro equilibrio psicofisico.

I suoi riflessi aranciati, che ricordano la luce solare,

  • sono portatori di pensieri positivi e di buonumore,
  • favoriscono il relax,
  • e aiutano a vincere la depressione.

In genere, chi acquista una lampada di sale himalayano presta poca attenzione a questa sua azione cromoterapica.

Tuttavia, la piacevole sensazione della luce delicata e colorata effettivamente agisce in modo positivo sul nostro umore e sul nostro intelletto, e contribuisce a potenziare l’effetto purificante ed energizzante dovuto alla sua ionizzazione negativa.

Le ragioni per acquistare una lampada di sale rosa

La presenza di una lampada di sale himalayano all’interno di un ambiente,

  • lo rende piacevole, accogliente e rilassante,
  • diffonde una luce calda e soffusa,
  • crea una magnifica atmosfera, coinvolgente e suggestiva.

La possibilità scegliere le lampade di sale nelle misure e nelle forme preferite, ci consente di creare questo splendido effetto, proprio come quello che si trova nei centri di meditazione e negli studi olistici in qualsiasi luogo – a casa nostra o in ufficio.

A parte ciò, la bellezza delle lampade di sale, le rende adatte a qualsiasi stile d’arredamento, moderno, classico o etnico, ed aggiunge una gradevole nota ispirata al fascino della natura.

Oltre a rilasciare una salutare carica negativa e ad infondere nell’aria dei riflessi dorati, la lampada è utile (come abbiamo già detto) per controllare il livello di umidità di un ambiente: infatti la dove l’aria è eccessivamente satura di umidità, è probabile trovare la lampada coperta di piccole gocce d’acqua.

Grazie ai suoi effetti benefici sul corpo e sulla mente, le lampade di sale himalayano si addicono anche agli ambienti di lavoro, poiché favoriscono la concentrazione difendendoci anche dalle onde magnetiche rilasciate da telefoni cellulari e computer.

Come si utilizza la lampada di sale, e dove la si può acquistare

La lampada di sale himalayano è utile ovunque, sia in casa che in ufficio.

Per beneficiare dei suoi effetti ionizzanti, la lampada deve restare accesa per almeno 5 / 6 ore al giorno, occorre evitare di spegnerla e accenderla più volte, in modo che il sale possa scaldarsi e svolgere meglio l’azione ionizzante.

La ionizzazione dell’aria, la si ha anche dopo lo spegnimento della lampada, fino al suo raffreddamento completo.

Questo tipo di lampada non necessita di manutenzione, a parte una sua pulizia periodica con una spazzola morbida o con un panno soffice e asciutto.

Trattandosi di un materiale del tutto naturale, nel corso del tempo il cristallo di sale potrebbe subire delle leggere trasformazioni che non incidono comunque sui suoi effetti ionizzanti.

Nel caso in cui la lampada dovesse essere coperta di piccole gocce d’acqua, basta lasciarla accesa per qualche ora e queste scompariranno con il calore.

In commercio si trovano lampade di sale himalayano di diverse dimensioni tra cui poter scegliere in base alla superficie dell’ambiente di destinazione: per una stanza di 15 mq occorre una lampada di 5 / 6 kg di peso.

Nel negozio online di  Sorgentenatura.it puoi trovare una vasta offerta di lampade di sale di marche come Bio Luce, Herboris Orientis, Inner Life, ecc. Di seguito proponiamo alcuni esempi.

Ognuna di queste lampade è costituita solo da un frammento di salgemma naturale, ed è assolutamente unica.

L'autore

Web content writer / copywriter italiana. Scrive contenuti, articoli, comunicati stampa e testi di diverso genere. Inoltre realizza flyers, brochure, cartoline, loghi e materiale pubblicitario.
Articoli che ti potrebbero interessare
Corpo e viso

Gli oli essenziali puri, non alterati

Corpo e viso

Togliere i peli di gatto e cane da vestiti e tessuti con la spazzola Tornado Pet

Casa

Bicarbonato di sodio: i vari utilizzi e benefici

Casa

Come insegnare al cane a non saltarci addosso