I migliori apparecchi per la magnetoterapia: recensioni, prezzi

In commercio, di apparecchi per la magnetoterapia ce ne sono tanti e di tutti i tipi.
Sta ad ognuno di noi valutare quale sia il migliore per in relazione alle proprie esigenze e disponibilità finanziarie.
Vediamo allora come aiutarti in questa tua scelta.

Introduzione alla magnetoterapia

La magnetoterapia è una tecnica terapeutica non invasiva, che può essere messa in atto anche a casa propria applicando dei campi magnetici al nostro corpo.

Questi campi interagiscono con le cellule favorendo in tal modo la rigenerazione dei tessuti organici lesionati, velocizzando la loro riparazione e stimolando le difese naturali del nostro organismo.

Per dar sollievo a dolori e ad altri problemi di salute, questa tecnica si avvale di magneti statici ad intensità variabile. Per maggiori approfondimenti circa,

  • i principi su cui questa tecnica si basa,
  • sulle critiche che le vengono rivolte,
  • e circa l’utilità dei suoi impieghi,
  • ti invito a leggere il nostro approfondimento “Come funziona la magnetoterapia“.

Di seguito illustreremo invece alcune dei migliori apparecchi per la magnetoterapia attualmente in commercio.

Per migliori in generale intendiamo quelli migliori quanto a caratteristiche, a funzioni, a rapporto qualità / prezzo. Quelli migliori per te sono evidentemente legati alle tue personali esigenze.

Si tratta comunque di apparecchiature che hanno un costo piuttosto modesto (pari all’incirca a quattro-cinque applicazioni della magnatoterapia in clinica) e che hanno il vantaggio di poter essere utilizzate a casa propria, con vantaggi economici e risparmi di tempo notevoli. (4)

macchina per magnetoterapia
Grace Mejia, CC BY-SA 3.0, Wikimedia Commons Come funzionano le macchine per la magnetoterapia.

Le nostre recensioni riguardanti alcuni apparecchi per la magnetoterapia

Apparecchio per la magnetoterapia New Dolpass di New Age

new dolpass

L’apparecchio per magnetoterapia New Dolpass, commercializzato da New Age, è uno strumento che lavora ad alta frequenza modulata in bassa frequenza.

E’ stato appositamente pensato per fare delle sedute rigeneranti ed antalgiche direttamente a casa propria.

Secondo la ditta produttrice, l’apparecchio New Dolpass è efficace nel trattare e nel portar sollievo alle parti del corpo in cui si avvertono forti dolori, infiammazioni o reumatismi.

Può anche essere utilizzato per trattare artriti ed artrosi, ma anche per stimolare la circolazione.

La potenza del New Dolpass è di 60 gauss. Tale potenza viene generata da delle batterie ricaricabili.

Per quanto riguarda la parte operativa dell’apparecchio, il New Dolpass dispone di 20 programmi, di due canali, ed è dotato di 2 fasce elastiche di fissaggio e due di solenoidi (il solenoide è usato come induttore per le applicazioni dell’elettromagnetismo).

La frequenza di lavoro è di 27 MHz, mentre l’emissione può essere modulata tra i 4 ed i 640 Hz.

Quanto al resto, l’apparecchio è piccolo e compatto, e viene venduto insieme ad un custodia per il suo trasporto.

Lo completano un’immancabile carica batteria ed un manuale d’uso e manutenzione.

Separatamente si può acquistare tutta una serie di prodotti / accessori da abbinare al New Dolpass.

Si tratta di kit di accessori, stuoie, ecc. la cui sinergia con la macchina per magnetoterapia Dolpass garantisce un miglior risultato nel massimo comfort.

New Age New Dolpass Magnetoterapia Vedi offerta su Amazon  

Apparecchio per la magnetoterapia MAG 2000 della I.A.C.E.R. Srl

Il MAG 2000 è un apparecchio portatile, progettato per la magnetoterapia dai reparti di ricerca della I.A.C.E.R. Srl, un’azienda italiana operante nella progettazione e nella realizzazione di apparecchiature medicali destinate alla terapia fisica.

E’ realizzato secondo gli standard qualitativi europei (viene venduto col marchio CE 0476).

L’apparecchio modello MAG 2000 costituisce la naturale evoluzione del modello MAG (tecnologicamente e cronologicamente precedente).

Si presenta come un dispositivo a due canali che, anche grazie ad una cintura elastica con 3 solenoidi, consente di stimolare contemporaneamente diverse parti del corpo.

Il MAG 2000 ha:

  • venti programmi preimpostati per il trattamento di diverse patologie;
  • quattordici programmi identificati dalla frequenza di lavoro (da 1 a 100 Hertz)
  • un programma «Autoscan» a variazione continua di frequenza.

Il MAG 2000 offre la possibilità d’impostare l’intensità del campo magnetico per tutti i programmi fino a 300 Gauss su 2 canali (150 Gauss per singolo canale).
apparecchi-magnetoterapia

L’apparecchio è di medio-piccole dimensioni, ed é compatto (18x11x5 cm).

Viene venduto insieme, ad una cintura terapeutica elastica con solenoidi, un porta strumento in PVC semirigido, una busta di protezione in polivinil cloruro.

Completano la dotazione l’immancabile carica batteria ed il manuale utente.

Magnetoterapia a bassa frequenza I-Tech MAG 2000 Vedi offerta su Amazon  

Apparecchio per la magnetoterapia MAGNETOMAX di LBS elettronica

magnetomax

Il MAGNETOMAX è un apparecchio elettromedicale per la magnetoterapia ad alta frequenza (o CEMP ad alta frequenza) alimentato a 220V.

Il solenoide (11 cm X 11 cm) in dotazione con il MAGNETOMAX deve essere appoggiato per 30-60 minuti “all’incirca” sulla parte del corpo che si desiderata curare: essendo questo un apparecchio ad alta frequenza, il campo elettromagnetico si estende per circa 30 cm attorno al solenoide.

Per questo stesso motivo è inoltre possibile applicare il solenoide anche sopra le fasciature, le ingessature, i vestiti.

Secondo quanto riferisce il produttore, con il MAGNETOMAX si possono trattare molteplici problemi patologici, quali:(1)

  • le prostatiti,
  • le sciatiche,
  • i dolori cervicali,
  • le cefalee,
  • le insonnie,
  • le lesioni del sistema osteoarticolare e le fratture,
  • le mialgie,
  • le infiammazioni e le affezioni artroerumatiche,
  • psoriasi, eczemi, acne, allergie, ustioni, piaghe, ferite,
  • dolori artritici, reumatici, strappi muscolari, tendiniti.

Il MAGNETOMAX è controindicato ai portatori di pacemaker, alle donne incinte, alle persone col diabete congenito o giovanile.

Magnetomax Plus - Magnetoterapia Alta Frequenza - Doppio Canale Vedi offerta su Amazon  

Apparecchio per la magnetoterapia XMulti di EUROAGE

 

Il dispositivo XMulti lavora con campi magnetici pulsati (CEMP) a bassa frequenza di intensità fino a 120 gauss.

E’ composto da:

  • un apparato di comando X-MULTI;
  • un applicatore in tessuto cotone inodore anallergico pieghevole mod.”Magnetic 2″ che misura 10×50 cm, adatto per i trattamenti di tutte le articolazioni dato che è pieghevole, e per trattare dei dolori generici muscolari.
  • una fascia elastica di chiusura, con velcro 3×40 cm art.0246;
  • un manuale d’uso,
  • un alimentatore esterno,
  • una valigia di plastica.

L’apparato di comando X-MULTI in particolare,

  • è dotato di timer selezionabile da 30 min fino a 8 ore, e di un display alfanumerico;
  • consente di regolare le frequenze di lavoro sui 5/10/15/25/30/40/50/60/75/100 Hz;
  • consente di regolare l’intensità di lavoro sui 05/10/20/30/40/50/60/70/80/90/100/110/120 Gauss;
  • è dotato de seguenti 28 programmi selezionabili (pre-impostati in Frequenza ed Intensità):
    • Autoscan,
    • Antistress Artrite,
    • Artrosi,
    • Atrofia muscolare,
    • Cefalea,
    • Cervicalgia,
    • Contratture muscolari,
    • Distorsioni Dolore Acuto,
    • Dolore Cronico,
    • Dolore ginocchio,
    • Dolore spalla,
    • Epicondiliti,
    • Fratture,
    • Insonnia,
    • Lividi Lombalgia,
    • Nevralgia,
    • Osteonecrosi,
    • Osteoporosi,
    • Periatrite,
    • Problema circolazione,
    • Reumatismi,
    • Ritardi rigenerativi,
    • Strappi muscolari,
    • Tendiniti,
    • Ulcera pelle.
EUROAGE Magnetoterapia CEMP BF XMulti cod.0101-2 OFFERTA PROMO Vedi offerta su Amazon  

Apparecchio Magnetoterapia Magnum XL di Globus

Apparecchio Magnetoterapia Magnum Xl di Globus

Il Magnum XL di Globus è uno strumento per la magnetoterapia in grado di generare campi magnetici (CEMP) di intensità fino a 400 Gauss (di picco), e frequenza regolabile su cinque valori compresi tra i 5 ed i 200 Hz.

L’apparecchio è dotato di ben due canali.

Il suo costo è deducibile fiscalmente, in quanto è classificato come dispositivo medico di classe 1 A.

MAGNUM XL GLOBUS MAGNETOTERAPIA - 400 GAUSS - 2 CANALI - 26... Vedi offerta su Amazon  

NOTA BENE

E’ sempre utile sentire il parere del proprio medico circa le modalità d’impiego degli apparecchi per la magnetoterapia nel proprio caso specifico, soprattutto in presenza di patologie croniche o post-operatorie.

Per quali trattamenti sono indicati gli apparecchi per la magnetoterapia ad alta frequenza

Quelli per la magnetoterapia ad alta frequenza sono apparecchi che emettono delle onde magnetiche a bassa intensità ed alta frequenza, ovvero onde tra i 18 e i 900 Mhz.

Tali frequenze sono in grado di penetrare in profondità i tessuti consentendo di curare anche gli organi interni. Infatti paiono avere la capacità di:(3)

  • migliorare la risposta immunitaria delle singole cellule,
  • fluidificare il sangue,
  • attenuare le infiammazioni,

La magnetoterapia pulsata ad alta frequenza viene indicata quindi:(3)

  • per trattare le artriti, l’artrosi cervicale, l’atrosi lombare, l’artrite reumatica, i reumatismi, le nevriti, le cicatrizzazioni di ferite e piaghe,
  • per accelerare la calcificazione delle fratture ossee,
  • per trattare le infiammazioni broncopolmonari,
  • per trattare l’herpes zoster, la psoriasi, gli eczemi, gli eritemi, l’acne ed altre malattie dermatologiche,
  • per trattare le ipertrofie della prostata e le infiammazioni della vescica,
  • per curare le gengiviti, le stomatiti, le riniti, le sinusiti, le otiti,
  • per curare le emicranie, le cefalee, le vertigini,
  • per ringiovanire la pelle attenuando le rughe,
  • per trattare le tendiniti e le talloniti,
  • per ridurre gli stati infiammatori, compresa la cellulite,
  • per rinforzare le difese immunitarie dell’organismo,
  • per trattare l’osteoporosi, il morbo di Paget (una osteite deformante), le condriti (infiammazioni di una cartilagine),
  • per trattare l’insufficienza microcircolatoria, le flebiti, le vene varicose, le varici, la circolazione periferica,
  • per trattare le dermatiti, la dermatosi, le allergie,
  • per trattare gli esiti cicatriziali,
  • per trattare l’ernia discale,
  • nella terapia del dolore e traumatologia in caso di traumi,contusioni, strappi muscolari, contratture, crampi, distorsioni di l. e 2. grado tendiniti, entesiti,
    fratture, lussazioni, ematomi, dolori articolari, ecc..
  • nei casi di affezioni dolorose localizzate, dovute a: attività antinfiammatoria, effetto proliferativo fisiologico, stimolazione del sistema reticolo-endoteliale, miglioramento della reologia del flusso capillare, attivazione dei processi enzimatici, attivazione degli scambi metabolici e delle funzioni di membrana cellulare.

I trattamenti con questi apparecchi vanno ripetuti più volte al giorno per una quindicina di giorni o più.

L’unica regolazione di cui necessitano tali apparecchi è la frequenza impulsiva.

Nella maggior parte dei casi, durante i trattamenti non si avvertirà nessuna sensazione se non, eventualmente, una leggera sensazione di formicolio (se così non fosse, sarà sufficiente ridurre semplicemente la frequenza dei campi applicati).

Per consolidare i risultati ottenuti sarà sempre necessario fare delle applicazioni più volte al giorno, per almeno dieci, quindici o più giorni.(3)

Per quali trattamenti sono indicati gli apparecchi per la magnetoterapia a bassa frequenza

Quelli per la magnetoterapia a bassa frequenza sono apparecchi che emettono delle onde mangnetiche ad alta intensità ed bassa frequenza.

Studi clinici hanno dimostrato l’efficacia dei trattamenti con campi magnetici di intensità molto basse (da 5 Gauss fino a 300 Gauss), purché questi vengano ripetuti per lunghi peridi di tempo (almeno quaranta giorni), e per più volte al giorno. (3)

L’efficacia della magnetoterapia a bassa frequenza e ad alta intensità è stata evidenziata in numerosissimi studi clinici, che hanno dimostrato come i campi magnetici pulsati a bassa frequenza siano particolarmente indicati per il trattamento di patologie a carico dei tessuti ossei. Ne citiamo alcune:(3)

  • l’osteoporosi,
  • l’artrosi,
  • l’artrite,
  • i ritardi nelle calcificazioni,
  • l’osteonecrosi,
  • i dolori articolari,

Ma anche nel trattamento di problematiche di tipo muscolo-legamentose, quali:

  • l’epicondilite,
  • l’epitrocleite,
  • le distorsioni,
  • la cervicalgia,
  • la lombalgia,
  • l’algodistrofia.

Disponibilità e prezzo aggiornati al: 2019-05-20 at 00:19

BFC
Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale