Attrezzi per addominali: i più utili per casa nostra

Avere degli addominali scolpiti o, quanto meno non avere la pancia grassa, è uno degli obiettivi di migliaia di uomini e donne.
In questo articolo parleremo degli attrezzi per addominali da poter utilizzare anche in ambito domestico.
Tonificare gli addominali

L’esigenza di tonificare i muscoli addominali

Purtroppo non esiste una scorciatoia per ottenere un profilo perfetto, specie quando si tratta dei muscoli addominali e del grasso che si accumula nell’addome.

La regola numero per avere gli addominali scolpiti e niente grasso addominale in sovrappiù, è di allenarsi: di farlo nel modo giusto, facendo lavorare i muscoli addominali con esercizi ed attrezzi specifici.

Molte persone credono che per snellire e tonificare il «core», ovvero i muscoli della zona centrale del corpo, quella zona che include anche i muscoli addominali, sia sufficiente correre, a fare jogging, ecc..

Ma non è così. Se vuoi tonificare e snellire la pancia ed i fianchi, devi fare degli  allenamenti specifici, possibilmente con degli attrezzi adatti.

Certo, puoi anche allenarti senza nessun attrezzo, ma questa potrebbe non essere la soluzione più efficace, più efficiente e più sicura per raggiungere il tuo obiettivo.

Ma allora ti chiederai, quali sono i migliori attrezzi per addominali che posso usare a casa mia? Proviamo a scoprirlo insieme.

Ti assicuro che ce ne sono parecchi, e che puoi imparare ad usarli in poco tempo. Ma anche in modo divertente.

Senza contare poi che la maggior parte di loro non sono poi nemmeno tanto costosi.

Ricordati comunque che ti costerà fatica avere una pancia piatta e con addominali ben scolpiti.

Se sai come farlo, non è poi così impossibile come potresti credere.

Selezione di attrezzi per addominali

Una selezione di 4 dei migliori attrezzi per addominali: e come funzionano

Per la selezione degli attrezzi per addominali di cui parleremo in modo più specifico, mi sono basato sulla mia esperienza e su quella di persone che conosco.

I quattro seguenti modelli, di quattro diverse tipologie, a mio/nostro giudizio sono quelli maggiormente interessanti.

Per ognuna di queste tipologie faremo una breve recensione a beneficio di chi fosse interessato a degli approfondimenti.

1) – Ab Roller / Ruota per addominali

1) – Ab Roller / Ruota per addominali

La ruota per addominali è un attrezzo molto compatto, che è possibile acquistare con pochi soldi.

Ma è anche estremamente facile da usare, ed efficace per ottenere ottimi risultati in (relativamente) pochissimo tempo.

Per i non è esperto è consigliabile iniziare appoggiando le ginocchia a terra,

  • piegandosi avanti e indietro,
  • arcuando la schiena,
  • trasportando nel movimento la ruota.

Si può cominciare con pochi e lenti movimenti e, mano a mano che si prende pratica, si può aumentare la durata e la varietà di movimenti.

La cosa migliore di questo attrezzo per gli addominali, è la velocità con la quale si possono vedere i primi risultati.

2) – Panca per addominali

2) – Panca per addominali

Questo strumento è considerato un classico degli attrezzi per addominali.

Si tratta di un attrezzo che, anche chi non frequenta le palestre, ha sicuramente in mente.

Si tratta di una sorta di panchina, o di sedile allungato, con due poggiapiedi ai lati.

Il maggior pregio di questo attrezzo e dato dal fatto che è possibile modificare la sua inclinazione a seconda delle proprie preferenze, in modo da scegliere l’intensità che si vuole dare agli esercizi che si vogliono fare.

In questo modo, quando s’inizia si possono eseguire gli esercizi con lentezza e calma, e poi  andare al livello successivo dopo un paio di sedute.

Le migliori panche per addominali sono imbottite, e sono stabili. Ti permettono  di concentrarti sull’esercizio (e non su problemi legati alla panca).

Questo attrezzo, nel tempo ha subito diverse modifiche. Oggi  è possibile trovare delle panche per addominali dotate di funzioni extra per rendere gli esercizi più completi.

3) – Crunch Trainers

3) – Crunch Trainers

Il crunch trainer è un attrezzo per addominali formato da,

  • un materassino,
  • un poggiatesta,
  • un arco (è tuttavia anche possibile trovare crunch trainers formati da due braccia separate).

Se non ne hai mai utilizzato uno, non ti devi preoccupare.

Può sembrare complicato a prima vista, ma appena lo utilizzi vedrai che il movimento viene fuori in maniera naturale e per niente forzata, senza doverci nemmeno pensare sù.

Il vantaggio principale di questo attrezzo è che protegge la schiena ed il collo, evitando di farti forzare muscoli, muscoli che poi tendono a dolere se mal utilizzati.

L’equilibrio ed il sostegno necessari quando lo si utilizza, sono  forniti in maniera corretta dalla forma dell’arco, così che tu ti possa sentire pienamente a tuo agio mentre completi l’esercizio.

Questo strumento per addominali è probabilmente il più popolare, perché consente di fare il massimo dei piegamenti con il minimo dello sforzo, guidandoti nel movimento in maniera naturale.

Un altro punto a suo favore è che il crunch ti permette non solo di fare il tipico esercizio per gli addominali classico, ma anche di piegarti lateralmente così da coprire l’intera fascia muscolare.

4) – Elettrostimolatore per addominali

4) – Elettrostimolatore per addominali

Gli elettro stimolatori per addominali sono quelle cinture che (in pratica) fanno il lavoro al posto tuo.

Indossando queste fasce, invece di allenarti ricevi degli impulsi di stimolazione dei muscoli.

Non tutti sono a favore dell’utilizzo di questo tipo di strumenti.

Per quanto mi riguarda, mi sento di consigliarli come una “aggiunta” ad un allenamento attivo sugli addominali, ma non come unico sistema per tonificare e snellire la pancia: temo che non sia sufficiente.

Per concludere, quali i migliori?

In conclusione, quali sono gli attrezzi per addominali migliori?

Questa è una domanda giusta e pertinente, ma alla fine la risposta non è univoca, ma è piuttosto un «dipende«!

  • Non esiste il migliore attrezzo per tutti, esiste solo il migliore attrezzo per te.

In base alle tue attitudini, alle tue esigenze e ai tuoi desideri tocca a te stabilire quali di questi strumenti sia il più adatto a te.

Prima di incominciare un’attività a questo scopo, fermati un minuto a ragionare su quali sono i tuoi obiettivi, cosa ti piace di più fare e cosa ti rende meno stanco o annoiato, e soprattutto quanti sforzi hai intenzione di impiegare.

Se vuoi veramente fare sul serio usa tutti questi attrezzi, combinando e alternando i vari esercizi in maniera creativa.

foto di copertina: cinz/flickr 

Note:

  1. Disponibilità e prezzo aggiornati al: 2019-07-16 at 16:52
  2. Quando effettui un acquisto dopo aver cliccato un link sul sito, potremmo guadagnare una commissione.

BFC
Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale