Corpo e viso

Miglior spazzola per la pulizia del viso: quale scegliere e come usarla

L'offerta online di spazzole per la pulizia del viso e vasta e ricca. A volte ci si può sentire sopraffatte dalle infinite possibilità di scelta cha abbiamo: dalle spazzole al silicone a quelle naturali, dalle spazzole manuali a quelle ad ultrasuoni. Per non parlare delle marche: Braun, Philips, Kiko, Foreo, ecc.
In questo articolo cerchiamo di fare un po' di chiarezza e mettere un po' di ordine. Poi, ti prometto, avrai le idee chiare su cosa comprare (e cosa no). Infine ti spiegherò come si usa una spazzola per la pulizia del viso, quali sono le funzioni più utili di cui dispone e quali sono i principali vantaggi e benefici derivanti da questo semplice ma indispensabile strumento per la bellezza.

Spazzole per la pulizia del viso: utilità, prezzi e benefici

Scrub, detergenti e astringenti rappresentano ottime soluzioni per la pulizia del tuo viso, ma nessuno di questi rimedi è in grado di agire in profondità quanto una buona spazzola per la pulizia del viso.

La spazzola per la pulizia del viso è un dispositivo (in genere elettronico, ma esistono anche la spazzole manuali) per la pulizia del viso dotato di setole che servono a rimuovere i residui di trucco e le impurità varie, col vantaggio anche di un’azione massaggiante ed esfoliante. In questo modo non si ottiene solo una completa detersione del viso completa, ma qualsiasi crema, siero, maschera successivamente applicata, vedrà potenziare i suoi effetti benefici.

In genere, ma non sempre (vedi la spazzola Philips SC5274) il prezzo di una spazzola non rappresenta non è un grosso investimento ed acquistarla anche solo per provarla una volta sola, in fin dei conti non è la fine del mondo».

Comunque, nel caso tu avessi due minuti di tempo, potrai leggere quattro “dritte messe in croce” che potrebbero esserti utili per scegliere una spazzola che sia davvero utile alle tue esigenze.

A questo proposito, voglio innanzitutto precisare che tutte le spazzole pulizia viso che ho visto in commercio, sono dotate di un set di più spazzole. Quindi potrai utilizzare una spazzola piuttosto che un’altra, in relazione all’effetto esfoliante ed alla profondità della pulizia del viso che intendi ottenere.
E posso subito rassicurarti che se userai correttamente la spazzola, non rischierai né di farti male né di provare fastidio.

con la spazzola pulizia viso, una pulizia «detto-fatto» !

Pur avendo una delicata sua azione sulla tua pelle, la spazzola per il viso riuscirà a spazzare via in un batter d’occhio il trucco e la sporcizia, cellule morte, sebo in eccesso e batteri.

L’utilizzo costante nel tempo, di una spazzola pulizia viso, aiuta a liberare la pelle dai punti neri, dall’acne e dalle imperfezioni, lasciando la pelle fresca, liscia e «libera di respirare».

Ma non solo, una spazzola per il viso può essere utilizzata anche per pulire e massaggiare il collo e il décolleté, sia di noi donne che degli uomini!

Da ricordare

Secondo alcuni produttori la spazzola detergente è in grado di rimuovere fino a 6 volte più make up rispetto alla tradizionale routine di pulizia del viso e può aiutarti a minimizzare i pori dilatati.

 

Spazzole elettriche per la pulizia viso, le funzioni che ci sono più utili

Come per qualsiasi altro dispositivo elettronico, in commercio esistono molti modelli di spazzole per la pulizia del viso.

Alcuni modelli sono molto semplici, dotati  cioè di una sola testina, e col solo movimento rotatorio.

Altri modelli sono più completi e più complessi.

Le differenze tra modello e modello possono incidere anche sulle nostre scelte.

Vediamole queste possibili differenze.

1) le spazzole che ruotano – che ruotano, e che vibrano

La principale distinzione tra i vari tipi di spazzole oggi maggiormente diffuse, è tra quelle che solamente ruotano; e quelle che associano alla rotazione anche la vibrazione della testina.

Quelle che ruotano e vibrano sono in grado di garantire degli ottimi risultati.

Indubbiamente, le spazzole con questo doppio movimento offrono il vantaggio di una pulizia più profonda: la vibrazione infatti “solleva” le impurità, mentre le rotazioni si occupano di rimuoverle dalla pelle, il tutto mentre le spazzole stesse effettuano anche un piacevole massaggio.

Chiaramente, questo tipo di spazzole è quello più costoso: vanno comunque valutati anche i benefici che può comportare.

2) le spazzole a pulsazioni soniche

Ultimamente il mercato ci propone anche delle spazzole dotate di pulsazioni soniche (note anche come spazzole viso ultrasoniche): una serie di delicatissimi micro movimenti che muovono le setole ad un’elevata velocità al fine di ottenere una pulizia ed un massaggio ancora più efficaci.

3) le diverse testine delle spazzole elettriche

Una rilevante differenza tra i vari modelli di spazzola elettrici per la pulizia del viso, è data anche dalla loro dotazione di testine.

A seconda del tipo di trattamento che si vuole effettuare sul viso, ognuna di queste testine ha infatti una specifica particolare funzione.

Al riguardo va anche detto che quando si acquista una buona spazzola elettrica per il viso, questa spazzola non deve avere necessariamente in dotazione molte testine.

Infatti è possibile acquistarle anche separatamente e poi, col tempo, “arricchire” il set originale.

Vediamo quali sono i principali tipi di testine, quelli più diffusi.

  • Le testine per le pelli normali/miste, hanno delle setole di media morbidezza che servono per pulire la pelle che non abbia particolari esigenze. Queste possono essere usate quotidianamente.
  • Quelle per pelli sensibili o ultra sensibili hanno delle setole morbide o morbidissime che servono per la pulizia delle pelli particolarmente secche o con la tendenza ad irritarsi.
  • Quelle per una pulizia profonda hanno delle setole dedicate specificamente alla pulizia dei pori. Ovviamente, queste non sono adatte ad un utilizzo quotidiano. Possono essere usate occasionalmente per un “trattamento d’urto”.
  • Quelle esfolianti hanno un’azione più energica al fine di rimuovere le cellule morte e di rigenerare la pelle. Data la loro pressione più forte, sono consigliate per un utilizzo settimanale, oppure o al bisogno.
  • Quelle per l’applicazione di cosmetici consistono in una specie di spugnetta che aiuta a stendere le creme ed i sieri in maniera più profonda.

4) le testine speciali

Esistono inoltre delle testine speciali, che sono appositamente studiate per alcune particolari funzioni, e che quindi rendono la spazzola per la pulizia del viso uno strumento di bellezza davvero completo.

Vediamo quali sono per testine più comuni.

  • La testina epilatrice: alcune spazzole per la pulizia del viso hanno anche la funzione di mini-epilatori per il viso. Ovvero, sostituendo la spazzola con una (piccola) testina epilante possono essere utilizzate per l’epilazione del viso
  • La testina massaggiante è una spazzolina, realizzata per lo più in plastica, dotata di un numero variabile di sfere o micro-sfere rotanti che effettuano un massaggio cutaneo. Questa ha lo scopo di riattivare la circolazione e rendere la pelle più luminosa.
  • La testina per gli occhi gonfi serve per andare a riattivare la circolazione nella zona del contorno occhi, per sgonfiare l’area e rendere lo sguardo più riposato e disteso.

5) le spazzole dotate del timer-guida

Alcuni dei modelli che si possono trovare sul mercato dispongono anche di un timer-guida, utile per poter fare una corretta pulizia.

Il nostro viso infatti non accumula delle impurità allo stesso modo in tutte le zone: solitamente quella più “sporca” è quella della famosa zona T, che va quindi trattata per un periodo più lungo.

Queste spazzole emettono un segnale sonoro ogni 20 secondi allo scopo di permettere di dosare bene il trattamento sulle varie aree del volto.

Come scegliere una spazzola pulizia viso

Analizziamo ora brevemente gli elementi tecnici di queste spazzole che è opportuno considerare al momento dell’acquisto di una spazzola pulizia viso.

i tipi di alimentazione

Alcune spazzole pulizia viso sono alimentate a batterie, mentre altre sono alimentate a rete (220V),  oppure tramite un cavo US.

Io ti consiglio le prime, le spazzole a batteria che poi sono quelle che vanno per la maggiore ed evitano il fastidioso (in questo caso) cavo elettrico.

Se possibile acquista una spazzola a batteria che funziona anche con il cavo: in tal modo se la batteria dovesse scaricarsi non sarai costretta ad ad aspettare il tempo di ricarica prima di poter utilizzare la spazzola nuovamente.

i selettori di velocità

Alcuni modelli di spazzole per il viso sono dotati di un selettore che consente loro di lavorare a velocità multiple. Questo è un grosso vantaggio perché ti consente di utilizzarle alla velocità che trovi più soddisfacente e più rilassante.

Io, ad esempio, prediligo una velocità della spazzola medio-alta, non altissima, solo perché la trovo più rilassante.

i set di accessori

Ogni spazzola pulizia viso ha un suo set di accessori che, secondo me, è sempre importante considerare prima di acquistarla.

Non esiste un set di accessori migliore di un’altro. A me – che in genere preferisco le cose minimal – tutte queste cose sembrano fin troppe. Anche se, in realtà, alcuni accessori sono necessari: alcune testine, quelle che sono più «strong» dovrebbero essere riservate ai trattamenti salutari di esfoliazione e di micromassaggio; mentre quelle più «soft», dovrebbero essere utilizzate per un trattamento quotidiano di detersione e di attivazione

Migliori spazzole per la pulizia del viso

Ecco per concludere alcune spazzole per la pulizia del viso che, a nostro giudizio, complessivamente valutate anche in relazione al loro costo, dovrebbero meritare la vostra attenzione.

IL PRODOTTO SELEZIONATO DALLA REDAZIONE

1) Luna 2 di Foero

luna 2 foero

La spazzola Luna 2 di Foero è una spazzola ultrasonica, innovativa, che non ha alcuna testina rotante “esterna”. La sua azione massaggiante e pulente avviene grazie alla tecnologia ultrasonica che, tramite una serie di – quasi impercettibili –  pulsazioni T-Sonic (soniche transdermiche) –  fino 8.000 al minuto, a seconda della velocità, impostabile su 12 livelli – restituisce alla pelle una fantastica sensazione di pulizia con la massima delicatezza.

Con due soli minuti di utilizzo alla mattina ed alla sera, questo prodotto promette di eliminare il 99,5% di sporco, sebo e residui di trucco

La spazzola Luna 2 di Foero è disponibile in quattro versioni, ognuna pensata per un diverso tipo di pelle:

  • La “versione rosa” per pelli normali
  • La “versione blue” per pelli miste
  • La “versione azzurra” per pelli oleose
  • La “versione viola” per pelli sensibili

Come puoi immaginare si tratta di un prodotto altamente tecnologico e studiato in ogni minimo dettaglio e con una cura maniacale nella scelta dei materiali: dal silicone medico sicuro, ipoallergenico e impermeabile con cui è realizzata la scocca interiore – che offre un’igiene fino a 35 volte maggiore rispetto ai dispositivi con setole in nylon; alla qualità della batteria – in grado di durare la bellezza di 450 utilizzi.

Non avendo parti in movimento a contatto con la tua pelle,  la spazzola Luna 2 di Foero non necessita di spazzole di ricambio e quindi non comporta costi aggiuntivi nel tempo.

La puoi trovare su Amazon.it .

2) Bellissima Face Cleansing di Imetec

bellissima imetec

Uno dei modelli di spazzole oggi più venduti, è la spazzola della Imetec Bellissima Face Cleansing, una spazzola pulizia viso che promette di illuminare e risvegliare la pelle.

La sua vibrazione, costante e ad alta frequenza, garantisce una pulizia profonda, pronta ad assorbire al 100% i prodotti di idratazione e cura applicati successivamente il suo utilizzo.

Si tratta di un modello estremamente pratico: ha una base di appoggio su cui la si può riporre facilmente; la si può utilizzare sotto la doccia; è dotata di una pratica pochette per essere portata anche in viaggio.

La spazzola é alimentato da 2 batterie di tipo AA. Ha una dotazione di ben cinque testine: –detersione (due tipi di spazzole) –trattamento di attivazione –esfoliazione  –micromassaggio.

3) PIXNOR 2018, New spazzola pulizia viso impermeabile

Pixnor 2018

La Pixnor 2018 è una spazzola pulizia viso impermeabile, adatta non solo per il volto, ma anche per il corpo.

La sua unità motrice a due velocità, e le cinque testine intercambiabili consentono di fare una pulizia completa ed un’esperienza di bellezza, degna di saloni professionali.

Completamente impermeabile: per ottimizzare i tempi della beauty routine quotidiana può essere utilizzata anche sotto la doccia.

La completa gamma di accessori di cui è fornita, permette di fare numerosi trattamenti: detersione, esfoliazione, e c’è persino una testina dotata di una spugnetta per rimuovere il trucco.

La grande innovazione di questo prodotto sta nelle testine dedicate al corpo.

La spazzola PIXNOR 2018 è in vendita su Amazon.

4) Spazzola pulizia viso USpicy

spazzola pulizia viso

La USpicy è un set per pulizia del viso, dotato di spazzola e di quattro testine intercambiabili per pulire, per esfoliare, per massaggiare e per rinforzare il tono della pelle.

Essendo impermeabile, la si può utilizzare anche sotto la doccia.

Grazie alle due velocità dell’unità motore, può essere utilizzata sia da chi ha la pelle normale, sia da chi ha una cute sensibile.

Un’utilizzo costante di USpiciy garantisce in poche settimane, una pelle radiosa al naturale e senza trucco.

È dotata di una batteria ricaricabile. Può essere utilizzata anche senza fili, perciò estremamente pratica.

La sua custodia, che fa da contenitore dei suoi vari pezzi, è compatta e leggera, perfetta da portare anche in viaggio.

La puoi acquistare su Amazon.

5) SC274 /  13 Visapure di Philips

spazzola pulizia viso philips

Philips SC5274/13 Visapure è una spazzola pulizia viso eccezionale.

Venduta insieme ad un comodo supporto, questa spazzola senza filo è resistente all’acqua, molto elegante (ideale anche per un regalo) che grazie all’azione combinata di rotazione e vibrazione  in grado di esfoliare la pelle in modo molto efficace e delicato.

6) Face 810 Facelift epilatore e spazzola  per viso di Braun

braun face

Uno strumento che, a seconda che venga abbinato ad una spazzola o ad  una testina rotante, può essere utilizzato sia come epilatore che come spazzola rotante per il viso.

Nella confezione in cui viene venduto, troviamo la testina dell’epilatore (con coperchio) uno specchietto, una borsetta da viaggio, la spazzola rotante.

Separatamente possono essere acquistate altre 4 spazzole: una in sostituzione a quella originale, e tre altre (una per le pelli molto delicate, una esfoliante e una per l’applicazione di creme o altri prodotti cosmetici).

E’ completamente impermeabile e funziona a pile.

E’ dotato di certificato di garanzia (2 anni) e libretto di istruzioni.

7) Silk’n Pure di Shytobuy

Silk’n Pure

La spazzola Silk’n Pure lavora con una doppia azione, pulsante e vibrante. Mentre l’azione pulsante è pensata per massaggiare leggermente il viso e stimolare la microcircolazione, l’azione vibrante aiuta a eliminare lo sporco, i residui di trucco e sciogliere le impurità.

La spazzola Silk’n Pure può essere impostata su due velocità diverse e  funziona grazie ad una batteria ricaricabile che garantisce fino a 50 usi con una sola carica. La spazzola si spegne automaticamente dopo un minuto (è pensata per essere utilizzata per dieci secondi in ciascuna delle sei zone che compongono la zona del viso e del collo: il fronte, il naso il mento, le guacie e il collo).

In Italia è venduta da Shytobuy.it a circa 49 Euro e con due anni di garanzia.

Nella confezione troverai:

  • il corpo del Silk’n Pure
  • una testina normale (per la pelle normale)
  • una testina morbida (per la pelle sensibile)
  • una spazzola per viso
  • un caricabatterie

In vendita su Shytobuy.it.

Utilizzo della spazzola per pulire il viso

Come abbiamo detto, la spazzola pulizia viso elettrica è un dispositivo che rende più veloce e più efficace la detersione del viso nella quotidiana routine di bellezza.

Un’ulteriore interessante funzione della spazzola pulizia viso è legata all’azione delle sue setole: qualunque sia il modello di spazzola, le loro setole vanno ad effettuare un delicato massaggio sulla cute, stimolando la circolazione ed aiutando a distendere i muscoli facciali.

Ad ogni modo, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la spazzola per la pulizia del viso non serve a rimuovere il trucco. Anzi, l’ideale sarebbe di utilizzarla dopo essersi struccate allo scopo di rimuovere gli eventuali residui, e per effettuare una pulizia ancora più approfondita.

Ma vediamo subito, più in dettaglio, passo per passo, come sarebbe bene usarla.

1) i quattro passaggi per utilizzare correttamente la spazzola

Si tratta di quattro semplici passaggi.

  1. Innanzi tutto, è importante che inumidiate la testina della spazzola. La testina non va mai usata a secco sulla pelle, perché l’azione di sfregamento che andrebbe ad effettuare potrebbe irritare pesantemente l’epidermide.
  2. Applica un detergente viso. Non serve acquistare un detergente apposito da utilizzare con la spazzola, va bene quello che usate abitualmente. Puoi decidere di metterlo direttamente sul viso o sulla spazzola: non cambia in alcun modo il risultato.
  3. Poggia la testina della spazzola sul viso e azionate la macchinetta. Fai scorrere la testina della spazzola lungo tutte le zone del viso, ma anche del collo e del décolleté che volete trattare. I movimenti devono essere circolari e assolutamente privi di pressione, sempre per non irritare la cute.
  4. Risciacqua con acqua tiepida o fredda per rimuovere completamente il detergente, le impurità e le cellule morte.
  5. Dopo il risciacquo puoi applicare una crema idrantante sul volto.

2) alcuni utili accorgimenti per un suo efficace utilizzo

Quelle appena indicate sono il modo corretto di utilizzare una spazzola per la pulizia viso elettrica.

Esistono però anche altri accorgimenti utili a sfruttare al massimo le sue potenzialità senza arrecare danni alla pelle del volto, in particolare ad una pelle estremamente delicata e sottile.

Vediamo quali sono.

le durate dei trattamenti con la spazzola

  • Innanzi tutto, la durata di ogni singolo trattamento non dovrebbe superare il minuto.
  • Esistono in commercio delle spazzole dotate di un timer che si disattivano dopo 60 secondi.
  • Se optate per quelle che ne sono sprovviste, ricordatevi di non perdere la cognizione del tempo, pena arrossamenti.

le frequenze dei suoi utilizzi

  • Anche la frequenza d’impiego è importante: abbiamo detto che è buona abitudine mantenere una frequenza quotidiana.
  • In linea di principio, sarebbe meglio utilizzare la spazzola la sera per rimuovere trucco e le impurità della giornata.
  • Tuttavia, a seconda delle necessità della singola persona, è possibile utilizzarla la mattina e alla sera, senza però fare più di due trattamenti al giorno.

le velocità di funzionamento della spazzola

  • E’ importante poi anche tarare la loro velocità durante la pulizia.
  • Molti apparecchi consentono di regolare la velocità di rotazione della testina per venire incontro alle esigenze di  ogni persona.
  • Quindi, chi ha la pelle particolarmente sensibile, potrà regolarla sulla velocità più bassa, mentre chi ha molte impurità da rimuovere ed una cute più coriacea, potrà optare per la velocità più alta.
  • In generale, per chi inizia per la prima volta ad utilizzare una spazzola pulizia viso, noi consigliamo di partire con la velocità minore, per verificare la reazione della pelle.

Da ricordare

Usa la spazzola detergente solo dopo aver accuratamente pulito il viso da ogni traccia di trucco. Per aumentare l’efficacia del trattamento puoi usare la spazzola insieme ad un detergente. Dopo il risciacquo, applica sul viso una crema idratante

Note: (i) disponibilità e prezzo sono aggiornati al: 2019-11-16 at 03:06; (ii) Quando effettui un acquisto dopo aver cliccato un link sul sito, potremmo guadagnare una commissione.

L'autore

Aida Teresa collabora da anni esclusivamente con un ristretto e selezionato numero di pubblicazioni online. Questo le ha consentito di specializzarsi nella redazione di notizie e articoli sui temi della medicina, dello sport e della bellezza.
Articoli che ti potrebbero interessare
Corpo e viso

Remescar Borse e Occhiaie: recensione, prezzo e opinioni

Corpo e viso

I migliori pennelli make up: come son fatti, e quali scegliere

Corpo e viso

Le lenti a contatto colorate, tipi ed utilizzi

Corpo e viso

Vaporizzatore viso: opinioni, offerte, consigli