Saturimetro portatile: prezzi, offerte e funzionamento

Se sei interessato ad un saturimetro portatile (detto anche ossimetro o pulsossimetro portatile) che abbia anche delle funzioni accessorie, senza però spendere più del necessario, prenditi qualche minuto di tempo per leggere questo articolo.

saturimetro portatile offerte

Introduzione all’acquisto del saturimetro portatile

Introduzione all’acquisto del saturimetro portatile

Prima di acquistare un saturimetro portatile, è bene che valuti le sue caratteristiche, le varie funzioni accessorie di cui dispone. Poi potrai acquistare, anche online, quello che più ti soddisfa senza poi pentirtene.

Al giorno d’oggi -a differenza di qualche anno fa- puoi acquistare un saturimetro portatile anche nei grandi  magazzini  ed online, dove magari hai avrai già effettuato altri acquisti in passato, senza per forza doverti recare in una farmacia dove, si sa, generalmente si spende di più.

Prima di spaventarti di fronte a tante offerte ed a tanti marchi presenti sul mercato, sappi che contrariamente a quanto si potrebbe pensare, i saturimetri portatili  – alla fin fine – sono degli strumenti molto semplici, e che quanto a caratteristiche principali, non differiscono poi molto gli uni dagli altri.

Possono invece fare la differenza le loro caratteristiche e le funzioni accessorie che potrebbero avere.

Caratteristiche e possibili funzioni accessorie dei vari modelli

Le caratteristiche e le possibili funzioni accessorie dei  vari modelli di saturimetri

Scegliere quale saturimetro acquistare non è affatto complicato dopo che si ha individuato, tra le caratteristiche tecniche principali da valutare, quelle che più ci interessano.

E magari dopo aver preso anche in considerazione un paio di offerte online.

Ad ogni modo nel valutare le offerte, sarebbe opportuno che tu prendessi in considerazione i seguenti elementi.

la funzione rilevamento della frequenza cardiaca

Il saturimetro che ha anche questa funzione è in grado di visualizzare i batti cardiaci in forma numerica, graficamente (con una barra che ne mostra l’andamento), oppure in entrambi i modi.

la funzione allarme

Con questa funzione é possibile, per ogni singolo utente, impostare dei valori-limite sia minimi che massimi, in modo che un apposito allarme segnali quando questi valori vengono superati.

la funzione registrazione continua

Alcuni saturimetri consentono di registrare per diverse ore in modo continuo le rilevazioni effettuate.

Altri invece, non sono dotati di questa funzione.

la funzione comparazione dei dati rilevati nel tempo

Alcuni saturimetri consentono un’analisi ed una comparazione dei dati attuali con quelli storici.

la funzione memoria

Forse la funzione più importante é quella della memoria, la quale evita di dover tenere traccia su di un block-notes di tutte le rilevazioni che fatte col saturimetro.

Nel caso di saturimetri costruiti per poter essere utilizzati da più utenti, esiste anche la possibilità di memorizzare i dati per ognuno di essi.

la funzione allarme batteria scarica

Questo allarme avverte che la batteria si sta scaricando.

In questo modo non si resta mai con l’apparecchio a “secco” di energia.

la funzione arresto automatico

Serve ad evitare di consumare inutilmente la batteria.

la funzione bluetooth

La funzione bluetooth – disponibile solo negli apparecchi più evoluti – permette di interfacciare il saturimetro con uno smartphone, con un tablet o con un computer portatile, per poter trasferire dati su un foglio Excel, ad esempio.

la connessione USB

Come avviene con la connessione bluetooth, la connessione USB consente il trasferimento (questa volta via cavo) dei dati rilevati ad altri dispositivi elettronici, al computer in primis.

Ne sono dotati i modelli di saturimetri più evoluti. Includono anche un software proprietario utile per l’elaborazione dei dati e la visualizzazione degli stessi.

la custodia del saturimetro

Per un saturimetro portatile si tratta di un’accessorio fondamentale.

Infatti, non serve solo per il suo trasporto in viaggio o in una borsa, ma anche per riporlo in modo corretto ed ordinato a casa propria.

Alcune offerte (e prezzi) online di saturimetri

Alcune offerte (e prezzi) online di saturimetri

Se fossi interessato conoscere i prezzi ed offerte delle migliori  saturimetri delle migliori marche in vendita online, puoi consultare le pagine relative del sito Amazon

Come ed in che modo funzionano i saturimetri portatili

Come ed in che modo funzionano i saturimetri portatili

I saturimetri portatili sono degli strumenti elettronici che funzionano a pile.

Sono in grado di misurare l’emoglobina presente nel sangue e poi, da questa, «stimare» la quantità di ossigeno presente nello stesso.

Dico stimare, perché esiste una predeterminata relazione tra l’emoglobina e la quantità di ossigeno nel sangue, relazione che permette conosciuta l’una, di rilevare l’altra.

ossimetro

Oltre a rilevare la quantità di ossigeno nel sangue, i saturimetri sono generalemente dotati anche di un misuratore di frequenza cardiaca.

Come vengono fatte correttamente le misurazioni

Come vengono fatte correttamente le misurazioni

Utilizzare l’ossimetro (saturimentro) è molto semplice, indolore, e non richiede (come molti pensano) di dover fare un foro nel dito per prelevare un campione di sangue.

E’ sufficiente posizionare una coppia sensore-emettitore (di luce) ai letti ungueali delle dita od a quelli dei piedi, oppure nel lobo dell’orecchio.

Oppure sulle manine e sui pedini dei neonati.

BFC
Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale