Trimmer barba: quale regolabarba scegliere

Non tutti i regolabarba elettrici sono uguali e non è semplice stabilire quale possa essere per te il "migliore", quello più adatto alle tue personali esigenze e necessità. D'altro canto, avere tanti modelli tra cui poter scegliere non sempre è un vantaggio in quanto ci può portare alla frustrazione di non saper scegliere quello migliore. Se però hai presente quali sono le caratteristiche principali da considerare e quelle che sono le tue esigenze, fare un'acquisto intelligente non sarà poi così difficile.

regola barba

La regolazione della barba

Porti la barba, hai i baffi o un pizzetto? Allora converrai con me che il regolabarba, conosciuto anche col nome di trimmer barba (to trim, in inglese sta per tagliare) non è utile solo per questioni estetiche, ma anche perché è pratico! Con un regolabarba elettrico è molto semplice tenere la barba a posto, ben ordinata, con la forma e la lunghezza voluta.

Sono in molti a pensare ad un regola barba come ad un semplice rasoio, in realtà si tratta di uno strumento ben diverso. Il trimmer barba non serve per fare una rasatura a fondo, ma per sistemare la barba secondo un proprio stile.

Alcuni tra i migliori regolabarba in commercio

Per cercare di aiutarti- tra i tanti modelli oggi disponibili sul mercato – nella scelta del regolabarba più adatto alle tue esigenze o preferenze, ecco alcuni dei modelli che noi riteniamo essere tra quelli più validi.

IL PRODOTTO SELEZIONATO DALLA REDAZIONE

1) Philips Series 7000 BT7220

Philips Series 7000 BT7220
immagine: Philips

Un prodotto di fascia alta che si distingue per scelte tecnologiche, qualità e soprattutto per le particolari funzioni di cui dispone.

Il Philips Series 7000 BT7220:

  • è dotato di un display che visualizza la misura scelta per la barba, barba che può essere tagliata in modo molto preciso grazie alla possibilità di scegliere tra ben venti regolazioni: da 0.5 mm (effetto ricrescita) a 10 mm (barba lunga).
  • consente di rifinire la barba, i baffi e le basette senza sporcare: il Philips Series 7000 BT7220 è infatti dotato di una funzione aspirante, che raccoglie il 80% dei peli rasati, circa.
  • è dotato, oltre che della testina standard, anche di un rifinitore (di ampiezza di circa 15 mm) ideale per sagomare la barba nei posti più “critici”, oppure il pizzetto.
  • è alimentato con una batteria interna che ha 80 minuti di autonomia, e che si ricarica in circa un’ora.

Sono inclusi nella confezione anche 3 pettini, gli elementi per la pulizia, una semplice sacchettina per il trasporto, e l’alimentatore.

Il Philips Series 7000 BT7220  è un trimmer che consigliamo soprattutto a chi porta la barba corta, vuole il massimo controllo e precisione di taglio, e per chi non vuole sporcare il lavandino di casa con i peli tagliati.

Philips BT7220/15 Serie 7000 Regolabarba Aspirante con e senza... Vedi offerta su Amazon  

2) Philips BT5206/16

Philips BT5206:16

Dotato di lame in metallo, il regolabarba Philips BT5206/16,  consente di ottenere una barba di 3 giorni, oppure una barba corta o lunga.

Inoltre, grazied al pettine integrato permette di ottenere risultati uniformi in una sola passata.

Philips BT5206/16 Serie 5000 Regolabarba con Lame in Metallo,... Vedi offerta su Amazon  

3) Philips Series 5000 BT5200/16

Philips Series 5000 BT5200-16
immagine: Philips

Il Philips Series 5000 BT5200/16 è un trimmer barba dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Uno dei trimmer barba più venduti di sempre.  Robusto,  facile da usare, con un ottima autonomia della batteria, si sciacqua sotto l’acqua.

Philips BT5200/16 Serie 5000 Regolabarba con Lame in Metallo,... Vedi offerta su Amazon  

4) Wahl Groomsman 9918-1416

Wahl Groomsman 9918-1416

Il Wahl Groomsman 9918-1416 è un regolabarba solo dry, con un taglio minimo (senza l’utilizzo dei pettini) di circa 0,5 mm. Funziona sia con cavo che senza cavo (con batteria)

Wahl Grooms Man 9918-1416 Regolabarba Vedi offerta su Amazon  

5) Panasonic ER-GB80-S503

Panasonic ER-GB80-S503

Il Panasonic ER-GB80-S503 è un regolabarba wet-dry, versatile, facile da pulire che funziona sia con che senza cavo (con batteria).

E’ dotato di tre pettini e consente di effetuare tagli dagli 0,5 sino ai 20 mm.

Panasonic ER-GB80-S503 Regolabarba e Tagliacapelli Lavabile,... Vedi offerta su Amazon  

I vari elementi da valutare al momento della scelta del regolabarba

Per poter scegliere quale è  il regolabarba per te “migliore”, per prima cosa sarebbe bene che facessi a te stesso un paio di domande, circa quelle che sono le tue esigenze prioritarie.

Dopo queste premesse, ora cercherò di aiutarti ad andare nella giusta direzione.

Ci sono alcune qualità che  – rispetto ai tanti altri modelli in commercio –  alcuni regolabarba hanno e che possono fare la differenza.

Comunque, ecco quali sono i fattori e le caratteristiche a cui dovresti prestare attenzione prima di procedere all’acquisto del tuo regolabarba.

il costo

Quale fattore potrebbe essere più importante?  Se lo trovi in cima a questa lista, ci sarà pure un qualche motivo!

Occorre precisare che molte persone fondano le proprie scelte sopratutto su questo unico elemento. Non é che sia sbagliato fissarsi un budget di massima.

Ma il solo prezzo, è un elemento relativo: quello che più conta è il valore effettivo dell’apparecchio.

Infatti, se acquisti un regolabarba elettrico tra i più economici in circolazione e poi, nel giro di un mese dovesse rompersi e dovessi buttarlo via, il tuo non sarebbe proprio un risparmio.

D’altro canto, sarebbe ugualmente uno spreco di denaro acquistare uno strumento costoso, con delle funzioni che non userai mai.

la marca del regolabarba

Eccoci al secondo fattore che può influenzare un acquirente.

Quando si parla di dispositivi elettronici come in questo caso, molti pensano che un “buon nome” sia la garanzia di un prodotto destinato a durare.

Anch’io sono tra questi: se un produttore è famoso, qualcosa di buono deve pur aver fatto.

Ma c’é un altro elemento che non va per nulla trascurato: se decidi di comprare un’apparecchio di marca, ti sarà molto più facile trovare dei pezzi di ricambio se ti dovessero poi servire.

regolabarba a filo, oppure a batteria

Qui la lotta è dura: a filo, oppure a batteria?. Sono molti i  fan di entrambi questi sistemi.

Ad ogni modo, un regola barba a batteria è molto più flessibile, ed ha una portabilità decisamente migliore, non solo quando sei in viaggio, ma persino quando stai a casa tua.

Poi devi considerare il fatto che un trimmer cordless (il regolabarba senza fili) è anche impermeabile, e che puoi quindi usarlo anche sotto la doccia: niente male come vantaggio, no?

Ed inoltre: niente fili in cui inciampare, niente fili da dover sistemare ed arrotolare ogni volta che lo si utilizza.

Certo, un regola barba a batteria vuol dire spendere qualche soldo in più ogni volta che occorre cambiare le pile, ma mi sembra un piccolo sacrificio in rapporto a tutti questi benefici.

Un ultimo fattore da valutare, è che alcuni modelli di regolabarba a batteria potrebbero avere una potenza ridotta rispetto a quelli a filo: perciò, nel caso fosse la potenza a preoccuparti, la potrai subito verificare dal tipo di voltaggio.

la spia indicante il livello di carica della batteria

La maggior parte dei trimmer per la barba sono dotati di uno o di due indicatori a luce – rossa o gialla LED – che ci fanno sapere quando il trimmer cordless dev’essere ricaricato.

L’utilità di questi indicatori luminosi emerge soprattutto quando non si è a casa propria: in questi casi è particolarmente è utile per sapere sempre qual è il livello della batteria, e quando è il momento della ricarica, in modo da non rimanere mai col regola barba “morto”.

la velocità di rasatura

Alcuni modelli hanno la possibilità di scegliere tra diverse velocità di rasatura.

A seconda del tuo “stile”, questa é una caratteristica che ti può interessare, oppure no.

le impostazioni delle lunghezze di taglio

Anche questa è una caratteristica “tipicamente” variabile da modello a modello.

Ci sono dei trimmer barba che hanno al massimo hanno un paio di scelte, ma ci sono anche dei modelli con ben 25 opzioni di rasatura tra cui poter scegliere.

Non devi essere un barbiere di professione per poterti avvalere tutti queste opzioni: in genere sono molto semplici da usare perché intuitive.

Uno dei vantaggi di poter scegliere tra numerose impostazioni di taglio, è che ciò ti permette di scegliere di volta in volta quanto vuoi che sia lunga la tua barba, i tuoi baffi, od il tuo pizzetto.

Non ci sono limiti alla fantasia.

il triming (taglio) su altre zone del corpo

Alcune persone desiderano un prodotto unico, nel senso che non si utile solo per sistemare i peli della barba, ma che serva anche per le sopracciglia e le gambe.

Sono tutte opzioni possibili, che però comportano la necessità di avere delle apposite testine intercambiabili, testine che si possono acquistare come degli “extra”.

gli accessori del regolabarba

Alcuni trimmer-barba sono dotati di più accessori, accessori che è spesso utile avere a portata di mano.

Ad esempio, per chi desidera mantenere il bagno pulito, può essere utile un regolabarba con un suo proprio sacchetto contenitore che non disperda i peli tagliati.

Altri accessori utili, sono costituiti,

  • dalle delle setole per pulire le lame del trimmer,
  • dal piedistallo per tenere il regolabarba,
  • oppure da un astuccio per viaggio.

Ad ogni modo, leggi attentamente la descrizione illustrativa del prodotto che intendi acquistare, per sapere se il modello di regolabarba che ti interessa, è dotato di alcuni di questi piccoli, ma utili accessori.

la manutenzione delle lame

La maggior parte dei trimmer non necessita di nessuna manutenzione attiva – se non il fatto di dover svitare la testina e pulire le guarnizioni dai capelli residui che possono esservi rimasti dentro.

In questo caso, de hai un trimmer impermeabile puoi più semplicemente sciacquarlo sotto il rubinetto, risparmiando in tal modo tempo e fatica.

Ecco però un (piccolo) consiglio da esperto circa la sua “manutenzione”:

  • per mantenere le lame sempre come nuove, aggiungici ogni tanto, diciamo una volta ogni due mesi, qualche goccia d’olio,
  • basta che ci passi sopra un panno morbido inumidito con olio, e questo dovrebbe giovare anche nel prevenire la formazione di ruggine.

Ti consiglio comunque di leggere sempre attentamente il foglietto di istruzioni, così da essere sicuro di prendere tutte le necessarie precauzioni per il corretto utilizzo e manutenzione del tuo strumento.

la forma, le dimensioni ed il peso del regolabarba

Le dimensioni del regolabarba elettrico sono generalmente piuttosto contenute, ma la sua forma e le sue dimensioni potrebbero essere indicativi della sua facilità di utilizzo.

Una buona impugnatura, ad esempio, può renderti il lavoro più semplice.

La maggior parte dei trimmer pesa intorno ai 0,2 chilogrammi, ma il peso in sé, non è tanto rilevante per quanto riguarda l’operazione di taglio.

Potrebbe però essere un un elemento da prendere in considerazione da chi intende usarlo in maniera professionale, o da chi viaggia spesso.

il tempo necessario per ricaricare completamente la sua batteria

Questa è una caratteristica che riguarda evidentemente solo i regola barba a batteria.

Si tratta di una caratteristica che può variare, non solo da marca a marca, ma anche da modello a modello.

Tieni perciò presente che le batterie di alcuni regolabarba potrebbero avere la necessità anche di 15 ore per essere completamente ricaricate.

Questo ovviamente non sarà un problema se usi il trimmer solo una volta ogni tanto.

Ma potrebbe rivelarsi una scomodità se hai intenzione di usarlo in tutta fretta mentre sei in viaggio, o se ti prendi cura del tuo look di barba e baffi ogni giorno.

Perciò, se appartieni a questo secondo gruppo di persone, scegli un modello che si ricarichi nel più breve tempo possibile.

la durata del tempo di ricarica della batteria

Anche questo fattore può essere importante in relazione all’uso che intendi farne: considera che in genere un regolabarba elettrico a batteria “lavora”  per circa 120 minuti.

Anche questo è un fattore da tenere in mente prima dell’acquisto, quando si vanno ad analizzare le caratteristiche dei vari modelli.

quanto può durare nel tempo l’apparecchio

Un trimmer una volta acquistato è per sempre? Beh, dipende.

Dipende da una serie di fattori, sopratutto dalla qualità dei materiali e dall’uso che ne farai.

Se sei una persona diligente, che si prende cura dei suoi strumenti personali, è probabile che il trimmer possa accompagnarti per molti anni.

In ogni caso, è sempre una buona cosa scegliere un prodotto assistito da una buona garanzia, così che se qualcosa dovesse andare storto, potrai sempre contare sul fatto che il regolabarba può esserti sostituito.

Se sei alla ricerca di un trimmer che sia robusto e durevole, affidati a dei prodotti -in plastica o metallo – che siano di qualità.

Conclusioni

La comodità e la facilità d’utilizzo di un regolabarba elettrico sono “unici”. Una volta che lo hai provato, ti sarà difficile tornare indietro: sia che tu porti la barba, i baffi, sia che porti il pezzetto, ti sarà davvero difficile farne a meno.

Se sei alla ricerca di un look specifico per la tua barba o semplicemente se vuoi tenere il volto pulito e ordinato un trimmer regolabarba è un accessorio indispensabile per la cura del tuo tuo aspetto.

Disponibilità e prezzo aggiornati al: 2019-04-23 at 17:48

BFC
Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale