multigroam

I migliori multigroom, quali sono e come sceglierli

I multigroom – spesso chiamati anche ‘kit gromming’- sono dei veri e propri accessori tuttofare di bellezza maschile .

Non sono dei semplici tagliacapelli, nonostante risultino essere molto simili a questi  ma grazie al set di accessori e di lame di cui sono normalmente dotati, sono strumenti molto più versatili.

Vediamo più in dettaglio di cosa si tratta, e quali sono gli elementi da considerare per scegliere il multigroom più adatto.

Multigroom – grooming kit

Il termine inglese multigroom può essere letteralmente tradotto in italiano come multi-acconciatura, mentre grooming kit indica un kit per l’acconciatura.

Come si evince da questi suoi nomi, questo strumento è in grado di svolgere diverse operazioni, come rimuovere e regolare la barba, i peli ed i capelli.

Vuoi per ragioni estetiche vuoi per ragioni legate ad una attività sportiva (pensiamo a nuotatori e ciclisti), oggi l’abitudine di depilarsi é sempre più diffusa anche tra gli uomini.

Prima ancora che il rasoio e la ceretta (comunque diffusi anche tra la popolazione maschile) lo strumento più comunemente usato allo scopo è il multigroom.

I più comuni grooming kit attualmente in commercio comprendono le funzioni di rasoio,  tagliaunghie, forbici, prodotti per la rasatura e il dopobarba.

A differenza dei normali regolabarba, che consentono solo di rimuovere le loro lame solo per poterle pulirle, i multigroom sono costituiti da due blocchi separati e distinti: ovvero dal corpo e dal blocco lame.

Al blocco lame è possibile associare diverse testine accessoriate per le più disparate funzioni.

Ecco quindi che sono proprio gli accessori -a fare la differenza – tra un modello di multigroom e l’altro.

È difficile stabilire a priori, quante testine, quanti e quali accessori, debba avere un multigroom.

Ed è per questo che, di norma, questi strumenti vengono classificati secondo tre fasce di prezzo, che vanno da quella più accessoriata a quella basic.

La fascia di prezzo a cui appartiene quel particolare modello che si desidera acquistare,  dipende dalla qualità e dalla quantità di questi suoi complementi.

Le tre fasce in relazione al rapporto prezzo/qualità

Solitamente – in relazione alle loro diverse fasce di prezzo – si suol suddividere i vari modelli di multigroom/ grooming kit in tre maxi classi.

la fascia alta – prezzi alti – molto accessoriati

Gli apparecchi appartenenti a questa fascia di prezzo hanno moltissime funzioni e, di conseguenza, hanno anche molti accessori.

Oltre al corpo macchina, spesso privo di cavo, i multigroom più costosi hanno una testina per il taglio della barba e dei capelli, con blocco lama con la misura standard di 30 mm.

Solitamente hanno anche un rifinitore per la barba, necessario per definire con accuratezza la forma che si intende dare a baffi e pizzetto, rifinitore che però è anche utile per tenere una barba regolare.

Un’altro componente che si può trovare nella confezioni di fascia alta è il mini-rasoio, un’accessorio che permette di radere con accuratezza le zone in precedenza definite dal rifinitore per barba.

Generalmente questi hanno anche un bodygroom, un’accessorio per radere i peli del corpo.

Non è insolito, infine, trovare nelle confezioni anche un trimmer peli naso/orecchie, che serve appunto per eliminare velocemente i peli in eccesso di quelle zone.

fascia media – prezzi medi – mediamente accessoriati

I multigroom di questa fascia di prezzo, sono (un po’) meno accessoriasti e meno rifiniti di quelli della precedente categoria, ma certamente dispongono delle funzioni necessarie a soddisfare esigenze anche non propriamente basilari, legate alla regolazione della barba e dei capelli.

Con questi apparecchi è infatti possibile effettuare dei tagli di capelli, nonchè delle delle rasature della barba di buon livello, ma (ad esempio) non tutti i modelli di questa fascia potrebbero anche rasare il corpo.

Di norma hanno anche un trimmer (regolarore) per naso/orecchie.

fascia bassa – prezzi bassi – poco accessoriati

I multigroom che rientrano in questa fascia hanno un prezzo davvero concorrenziale ma, in ragione della scarsa varietà di accessori di cui sono dotati, l’unica cosa che li distingue dai comuni taglia barba è -in linea di massima- la possibilità di applicare una testina trimmer.

Una caratteristica che accomuna praticamente tutti i multigroom, è la funzione wet&dry, ovvero la facoltà di utilizzare questi apparecchi anche sotto la doccia; una funzione comodissima per chi deve radersi i peli del corpo, perché non solo fa risparmiare tempo, ma consente di raccogliere tutti i peli in un luogo circoscritto, per facilitare la pulizia.

Multigroom: come scegliere quello giusto

Quando si decide di acquistare un multigroom, per  essere in grado di scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze è necessario considerare diversi fattori. Vediamoli.

i pettini

I pettini da applicare al blocco lame, sono uno dei primi elementi da valutare.

Sono certamente quelli principali da considerare perché, associati alle lame adatte al  tipo di operazione che si intende effettuare, consentono di realizzare i vari tipi di tagli: infatti rendono possibile regolare la lunghezza sia dei capelli che della barba, rendendoli regolari, ordinati e uniformi.

È perciò fondamentale informarsi preventivamente sul numero e sulla tipologia di pettini associati al modello che si vuole comprare: consentendo questi di scegliere tra molteplici impostazioni di lunghezza, ne determinano le prestazioni in termini di precisione.

I multigroom di fascia alta sono accessoriati con diverse tipologie di pettine. Ed é per questo consentono una certa versatilità nel taglio.

Mentre quelli di fascia bassa non hanno degli accessori altrettanto “performanti”, il che a volte limita la loro azione e le loro possibilità di intervento su capelli e barba ad alcune lunghezze.

In sede di acquisto di un multigroom che possa essere in grado di effettuare il tipo di taglio o rasatura voluti, è necessario prestare attenzione ai pettini che vengono abbinati all’apparecchio, poiché da questi dipende in modo significativo la qualità del multigroom.

manutenzione e facilità di utilizzo

Un altro fattore determinante per la scelta di un multigroom, è quello legato alla praticità dell’utilizzo e alla sua manutenzione.

Si tratta di un fattore essenziale perché questi prodotti nascono per effettuare lavori di precisione e rifinitura, quindi devono avere delle caratteristiche tali da assicurare un utilizzo comodo ed efficace: caratteristiche come, ad esempio, una presa sicura ed ergonomica, magari anche con superficie ruvida ed antiscivolo per chi lo utilizza sotto la doccia.

Altro elemento interessante dal punto di vista della praticità di utilizzo, è la presenza o meno di un indicatore del livello della batteria: questa funzione consente di monitorare costantemente la carica che si ha ancora a disposizione. Soprattutto quando ci si sta radendo sotto la doccia, per evitare di rimanere a metà del taglio mentre ci si sta lavando.

A proposito di doccia, le persone che intendono rasarsi mentre si stanno lavando, dovrà fare attenzione a non acquistare un modello che funziona solo quando é collegato alla corrente elettrica.

Anche la loro manutenzione deve considerata prima dell’acquisto.

Anche i multigroom richiedono comunque di avere delle piccole attenzioni che ne prolunghino la vita e ne migliorino le prestazioni.

E pulire regolarmente l’apparecchio è sicuramente una di queste, fondamentale anche dal punto di vista igienico.

I prodotti di fascia medio-alta, sono spesso dotati di un kit di pulizia composto da una spazzola che aiuta a rimuovere i peli da lama e testina.

Spesso, col kit viene fornita anche una boccetta con del lubrificante, per rendere scorrevoli e pulite le parti in metallo.

I modelli con tecnologia wet&dry si possono pulire comodamente sotto acqua corrente.

alimentazione ed accessori

Gli ultimi due fattori da valutare al momento dell’acquisto di questo strumento -ma non per questo i meno importanti- sono la sua alimentazione ed  possibili suoi accessori extra.

La maggior parte dei modelli in commercio è dotata di batteria ricaricabile – sicuramente pratica per operazioni rapide e da effettuare sotto la doccia – che però potrebbe rivelarsi una scelta poco accorta se questa non ha un’autonomia elevata o se i suoi tempi di ricarica sono lunghi.

Eventuali accessori aggiuntivi, come la base d’appoggio per la ricarica dell’apparecchio, o come l’astuccio da viaggio, possono completare il kit del multigroom, rendendo lo strumento estremamente pratico e comodo.

Multigroom: le offerte del mercato

Per concludere, ti potrà certamente interessare questa nostra breve rassegna dei modelli più interessanti oggi in commercio.

kit MGK3080 Multigroomer dalla Braun

braun - multigrommer

Questo multigroomer proposto dalla Braun è un regolabarba e tagliacapelli “9-in-1”, in grado di rifinire una rasatura “totale”dalla testa ai piedi.

Grazie ai suoi numerosi accessori, offre fino a 9 funzionalità distinte, in modo da definire con la massima precisione il proprio stile, dalla testa ai piedi.

Le otto testine di ricambio consentono lo styling della barba, il taglio dei capelli, la rasatura del corpo ed il trimming di precisione.

Grazie alla funzione wet&dry, può essere comodamente utilizzato sotto la doccia.

Le sue lame di precisione, in affilatissimo acciaio inossidabile, tagliano senza strappare tutti i tipi di pelo.

Grazie alla sua ricarica rapida (60 minuti di ricarica per 60 di autonomia) e ad un indicatore di livello di batteria, questo modello si rivela uno dei più completi e funzionali tra quelli sul mercato, con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

mg7730/15 Multigroom Series 7000 della Philips

multigroom philips

Questo grooming kit proposto da Philips è dotato di ben 16 accessori intercambiabili per la cura del corpo, dalla testa ai piedi.

Non solo permette di tagliare con precisione i capelli, la barba, i peli del corpo, e quelli di naso e delle orecchie, ma consente anche di fare lavori di grandissima precisione, nello styling del viso in particolare, rifinendo i bordi di barba, baffi e basette.

Questo modello cordless, ha una autonomia di circa 120 minuti e si ricarica in tempi brevi.

E’ dotato di tecnologia wet&dry quindi può essere utilizzato sotto la doccia e può anche essere pulito sotto l’acqua corrente.

Kit QG3320/15 Serie 3000 della Philips

Philips serie 3000 gromming

Uno dei modelli più venduti sul mercato è il kit Multigroom series 3000 della Philips.

Grazie a questo prezioso strumento è possibile, arrivare ad ottenere per la barba e per i capelli qualsiasi stile si desideri, nonché liberarsi da fastidiosi peli superflui che si trovano dove non vorresti.

Sono ben 18 le impostazioni delle lunghezze dei pettini di barba e baffi, che permettono così di regolare anche le sopracciglia e di eliminare i peli del naso e delle orecchie.

Lasciato in carica tutta la notte, ha un’autonomia di circa 60 minuti: il tempo necessario a regolare lo styling quotidiano ed a dedicarsi ai vari “dettagli” quando è necessario.

Le sue lame autoaffilanti non necessitano di manutenzione.

Le lame sono dotate di punte arrotondate per evitare graffi e irritazioni.

E un dispositivo completamente lavabile, che si può pulire direttamente sotto l’acqua con estrema semplicità.

Disponibilità e prezzo aggiornati al: 2019-03-21 at 10:37

Letizia R.
Scrittrice e ricercatrice indipendente. Si occupa di benessere e cosmesi. E' un'esperta di vini.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale