Fitness

Occhialini nuoto: una guida ai modelli per le diverse esigenze

Se hai già fatto una breve ricerca online o in un negozio specializzato, avrai potuto renderti conto che esiste una quantità imbarazzante di modelli di occhiali da nuoto, e la cosa ti potrebbe averti messo in difficoltà.
Questo breve articolo ti servirà ad individuare il miglior tipo di occhialini nuoto per le tue esigenze.

La scelta degli occhialini da nuoto

La scelta del giusto paio di occhialini per il nuoto è molto importante sia per la salute degli occhi che per il tuo comfort quando sei in piscina.

La loro funzione primaria infatti è quella di migliorare la visibilità in acqua e di tenere lontano dagli occhi tutte quelle sostanze chimiche presenti nell’acqua stessa,  come il cloro, che potrebbero danneggiarli.

Per queste ragioni, è importante avere un paio di occhialini nuoto che garantiscano sicurezza per la vista, e comodi durante tutto il tempo che passi in acqua.

Potresti pensare che la scelta degli occhialini sia semplice. Ma, se hai già fatto una breve ricerca ti sarai reso conto che ne esistono di tutti i tipi.

Non sentirti frustrato perché ora vedremo in sintesi quali sono gli elementi da dover considerare maggiormente considerare al riguardo.

Gli elementi comuni a quasi tutti gli occhialini di cui tener conto

Vediamo gli elementi da prendere in considerazione, comuni a quasi tutti i tipi di occhialini.

iniziamo parlando dell’elastico

La qualità dell’elastico è un elemento molto importante quando si scelgono gli occhialini nuoto perché questi debbono rimanere ben stretti attorno alla testa per evitare che scivolino o che lascino passare l’acqua.

Ma ovviamente non dev’essere neppure tanto stretto da causarti mal di testa.

poi ci sono le lenti

Ci sono diversi tipi di lenti con diverse montature a cui affidare la protezione degli occhi. Quanto a lenti, tra le varie opzioni esistono,

  • gli occhialini nuoto graduati,
  • gli occhialini svedesi,
  • quelli con le lenti anti-appannaggio
  • e quelli con le lenti a protezione UV.

Le lenti anti-appannaggio, secondo me sono un must perché, indipendentemente dal luogo dove si nuota, rendono la visibilità sott’acqua decisamente migliore.

Questo é solo un esempio delle tante opzioni che ti troverai di fronte. Prendiamo allora in considerazione quelli che sono gli elementi più importanti da valutare per trovare ii «migliori occhialini nuoto».

occhialini nuoto

I diversi elementi e tipi di montature degli occhialini nuoto

l’aderenza delle montature

Ci sono degli occhialini con forme e con montature molto diverse, ognuna delle quali con caratteristiche e finalità precise.

  • Gli atleti che sono interessati più alla velocità che al comfort, optano per le montature più aderenti.
  • Gli altri nuotatori possono essere invece interessati ad occhialini con una montatura un po’ più grande, che può essere anche meno scomoda.

le montature degli occhialini svedesi

Questa tipologia di occhialini da nuoto è particolarmente nota tra gli atleti. Ma sta diventando sempre più popolare anche tra la massa dei nuotatori.

  • Non hanno la guarnizione e infatti si poggiano proprio sulla cavità oculare.
  • Rispetto agli occhiali tradizionali creano molto meno attrito in acqua.

Anche se hanno una forma standard, regolando la distanza tra le coppe oculari è comunque possibile ottenere una grande adattabilità individuale.

Quando li si tolgono è possibile che rimanga un alone rosso attorno agli occhi, che però non dura molto.

gli occhialini classici con guarnizione

E’ un tipo di occhialini da nuoto che si trova in commercio sotto varie forme e sono fatti con diversi materiali, quali il silicone, la gomma e la schiuma.

I più diffusi sono quelli in silicone.

Alcuni ritengono che quelli in schiuma – i quali sono però quelli più difficili da trovare –  siano i migliori occhialini nuoto.

I marchi più popolari di occhiali con guarnizione sono quelli di Arena, di Rift e dell’immancabile Speedo.

le maschere da nuoto

Ci sono poi le maschere da nuoto, che sono una via di mezzo tra gli occhialini e la maschera da snorkeling.

Lo svantaggio di questa tipologia di occhialini è ben evidente: sono piuttosto grosse, ingombranti e, tendenzialmente sono pesanti.

Hanno però il vantaggio che difficilmente ti scappano via dalla testa, ed anche quello che ti consentono sempre una visibilità ottima.

le maschere da snorkeling

Si tratta di maschere che servono per nuotare senza dover alzare la testa dall’acqua, e di mantenerla a poche decine di centimetri di profondità (ma anche andando sotto di alcuni metri) respirando attraverso un boccaglio aereatore (snorkel, in inglese).

Lo svantaggio di questo tipo di maschera, è dato dalla difficoltà di respirare col boccaglio: la respirazione non è infatti naturale.

Il boccaglio è inoltre invasivo, scomodo e non molto igienico.

Per contro, la maschera da snorkeling consente di guardare bene il fondale.

Le diverse soluzioni tecniche, i materiali ed i colori delle lenti

Come avviene per le montature, molte sono le soluzioni tecniche ed i materiali con cui possono essere fatte le lenti degli occhialini da nuoto.

Indichiamo i materiali e le soluzioni più comuni.

Policarbonato

    • Il policarbonato é uno tra i materiali per le lenti degli occhialini più forti e resistenti.
    • Questo tipo di lenti è disponibile in una grande varietà di tinte, ed inoltre può essere utilizzata per realizzare lenti con protezione dai raggi UV e anti-appannamento.

Lenti ottiche

    • Questo tipo di lenti viene realizzato con un materiale plastico di alta qualità, proprio come quello di molti occhiali da vista.

Rivestimento anti appannamento

    • E’ un tipo di lente molto sottile e leggera, a cui viene applicato un sottile strato di anti nebbia chimica.

Lenti colorate

Gli occhialini possono avere le lenti chiare, colorate, ambrate e blu, ed anche lenti a specchio. A questo proposito va detto che,

  • le lenti chiare sono quelle più adatte per il nuoto al chiuso, o in condizioni di luce molto bassa;
  • le lenti colorate vengono utilizzate da chi è solito nuotare all’aria aperta;
  • le lenti blu o ambrate si adattano ad ogni situazione, proteggono dagli abbagli e si possono adottare anche in condizioni di luce molto bassa;
  • le lenti a specchio sono un tipo di lente che offre la migliore protezione dai raggi solari, che sono adatte soprattutto per le situazioni di luce molto brillante: che é per questa ragione che vengono utilizzate anche per alcuni sport acquatici come lo sci d’acqua.

Occhialini nuoto graduati

Infine occorre ricordare che esistono anche gli occhialini nuoto graduati che  -fino a pochi anni fa – era difficile trovarle in commercio e che si trovavano  solo in rivenditori specializzati.

Oggi però sono abbastanza popolari e comuni, acquistabili anche a prezzi decisamente ragionevoli.

Come scegliere la misura degli occhialini da nuoto

Molti di noi hanno una forma del viso particolare, che non si adatta a qualsiasi tipo di occhialini: senza poi tenere conto che ognuno di noi è diverso da qualsiasi altra persona.

Questo significa che non è quasi ma possibile mettere un qualsiasi tipo di occhialini da nuoto se non dopo con qualche aggiustamento.

La regolazione. Una soluzione possibile – alla quale si ricorre per risolvere questo annoso problema – è quello comperare un paio di occhialini che possono essere regolati, oltre che intorno alla testa per mezzo delle classiche cinghie, anche intorno al naso.

Gli “svedesi”. Se è il problema dell’aggiustamento che ti interessa, ti consiglio di provare con gli occhialini “modello svedese” descritti qua sopra, perché sono quelli più facili da adattare alla forma del naso, e spesso sono persino privi di lacci ingombranti.

Se invece il tuo problema principale è dato dal fatto di avere un volto molto sottile e piccolo, allora potresti provare con degli occhiali da bambino o da donna.

Controlla comunque sempre l’etichetta degli occhialini che hai intenzione di acquistare, in quanto alcuni modelli vengono prodotti sia in versione standard che in versione ridotta proprio per questo motivo.

Prima di trovare gli occhialini da nuoto più adatti alle tue esigenze, potresti essere costretto a provare diversi tipi, diversi modelli anche di diverse marche.

Non scegliere subito il primi che provi.

Se nuoti ogni giorno o comunque frequentemente, pensa che il tuo acquisto rappresenta anche una forma di “investimento”, perché l’alta qualità è solita ripagare i suoi clienti con un prodotto più solido e migliore per la salute di chi lo indossa.

Inoltre, se acquisti un prodotto con garanzia, dovresti poterli provare e, nel caso non fossero quelli ideali alla tua attività in acqua, dovresti poterli restituire per poterne provare un modello differente.

Come scegliere gli occhialini più adatti alle tue esigenze

la tenuta

E’ semplice! Per prima cosa devi fare una prova della loro tenuta.

Se gli occhialini hanno una buona tenuta e se non sono troppo stretti e se non tendono a calare sul naso o dietro la testa, allora puoi passare a considerare la loro forma.

la forma ed il comfort

La forma è legata al comfort. Il comfort è un elemento essenziale anche quando si scelgono gli occhiali.

E’ importante che ci si senta sempre a proprio agio.

l’estetica

E infine come terzo passo puoi considerare lo stile, l’estetica! Guardati allo specchio e confronta la vestibilità del paio di occhiali ed il comfort per essere sicuro del tuo acquisto.

Come ti ho accennato sopra, in commercio esistono moltissimi modelli di occhialini nuoto, ognuno con i proprie forme, ma importante è anche ciò che ti rende più sicuro di te.

La cura degli occhialini da nuoto

Potrebbe sembrarti strano, forse nessuno te lo aveva mai detto, ma è importante che tu ti prenda cura dei tuoi occhialini.

Anzi, per dirla tutta, anche per questo strumento così essenziale negli sport acquatici, dovresti riporre la stessa attenzione che hai per il tuo costume da bagno.

Per mantenerli in buone condizioni e per poterli utilizzare per molto tempo, segui queste poche e semplici linee guida.

Sciacquali sempre, dopo ogni utilizzo, con acqua fredda per eliminare residui di cloro o di sabbia.

Lasciali asciugare in ambiente caldo ed igienico: questo é un passaggio importante perché previene la formazioni di muffe.

Non lasciarli a lungo sotto la luce diretta del sole che potrebbe danneggiare il silicone e la plastica delle cinghie che quindi non saranno più strette come all’origine.

Non strofinare la parte interna delle lenti, altrimenti rischi di graffiarle lenti o di togliere parte della verniciatura anti nebbia.

Per una maggiore protezione, riponili sempre in una bustina o almeno avvolgili in un pezzo di cotone, sempre per evitare danni e graffi.

Non esistono specifici detergenti per gli occhialini, basta seguire questi semplici passi per preservarli nelle migliori condizioni.

Note:

  1. Disponibilità e prezzo aggiornati al: 2019-09-22 at 16:13
  2. Quando effettui un acquisto dopo aver cliccato un link sul sito, potremmo guadagnare una commissione.

About author

Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.