Disclaimer: quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Per saperne di più...

mangiapannolini

Migliori mangiapannolini: guida alla scelta, classifica

Abbiamo stilato una classifica dei migliori mangiapannolini oggi in commercio selezionandoli tra i più venduti ed i meglio recensiti online, in modo da essere d'aiuto a chiunque si trovi nella situazione di averne bisogno.
Abbiamo poi predisposto una guida all'acquisto, che potrà essere utile a chi non conosce quali sono le diverse opzioni tecnicamente disponibili per far fronte alle connesse esigenze.
0 Condivisioni
0
0
0
0

mangiapannolini

L’utilità di un mangiapannolini

L’utilità di un mangiapannolini

Avere un bebè in arrivo vuol anche dire tonnellate di piccoli pannolini sporchi con cui scontrarsi nei prossimi mesi. L’arrivo di un neonato è un momento tanto magico quanto puzzolente e perciò occorre trovare un modo di smaltire i pannolini.

Il mangiapannolini è un dispositivo che blocca e neutralizza gli odori e che consente ai genitori di immagazzinarvi enormi quantità di pannolini senza doverli tenere all’interno di un cestino, 24 ore su 24, 7 giorni su 7 giorni, una cosa che creerebbe enormi disagi.

Perché non se ne può fare a meno

Perché non si può fare a meno di un mangiapannolini

Una delle prime cose che imparerai più in fretta da genitore è cambiare i pannolini al nuovo arrivato.

Nel far ciò ti renderai conto che il fattore “odore/puzza” non costituisce un grosso problema fino a quando il bèbé non é ancora in grado di mangiare cibi solidi. Dopo i primi cinque o sei mesi però ti accorgerai come questo fattore lo sia, perché le condizioni sono cambiate!

Premesso che il numero dei pannolini necessari per ogni singolo bambino varia in relazione alla sua età, se farai un rapido calcolo potrai arrivare a concludere,

  • nel corso del primo anno di età un neonato sporca in media tra i 2.500 a 3.000 pannolini;
  • che nei successivi due anni e mezzo i pannolini diventeranno 5.000 – 6.000.

Non c’è nulla da fare: questa è una realtà a cui dovrai abituarti!

Ora capisci perché la domanda «e io che me ne faccio di tutti questi pannolini sporchi?» diventa così importante. Ed è qui entra prepotentemente in gioco il mangiapannolini, un prodotto a cui non potrai fare a meno.

5 tra i migliori mangiapannolini

I cinque migliori mangiapannolini selezionati dalla redazione

A beneficio di chi fosse interessato, illustreremo ora per prima cosa cinque modelli di mangiapannolini che abbiamo selezionato dopo aver preso in esame molti tipi presenti sul mercato.

Sono quelli che complessivamente considerati ci paiono i più interessanti.

1. Ubbi 10000

1. Mangiapannolini Ubbi 10000

Prezzo: 79,90 € | Acquista ora su Amazon.it

Ubbi 10000 Bidone per Pannolini Inodore in Acciaio, con Coperchio...

Il mangiapannolini Ubbi 10000 è un prodotto resistente.

E’ semplice da utilizzare e, quando è chiuso, è più che discretamente efficace nel trattenere gli odori.

Lo si può utilizzare coi normali sacchi della spazzatura, il che nel tempo riduce significativamente il costo per il suo utilizzo.

È compatto ed è discreto. Se viene utilizzato correttamente può contenere fino a 55 pannolini piccoli e, con una ricarica, può durare anche una settimana.

La sua struttura metallica elegante, accattivante e stabile, rispetto alla maggior parte dei prodotti simili in plastica è decisamente migliore quanto a qualità. Sempre rispetto a qualsiasi altro tipo di mangiapannolini in commercio, è disponibile in più colori e più fantasie.

Funziona bene anche coi pannolini di stoffa, e va bene anche per i pannolini per anziani.

E’ facile ed intuitivo da svuotare: non è infatti necessario tagliare i sacchi, fare dei nodi, inginocchiarsi a terra, ecc.

Il contenitore ed il suo coperchio sono metallici, le sue guarnizioni sono in gomma.

La complessiva sua struttura, quando è chiusa fa un buon lavoro nel trattenere gli odori.

Fuoriesce un po’ di puzza quando s’inseriscono i pannolini e quando si svuota il secchio: ma questo è un fattore abbastanza comune tra pressoché tutti i mangiapannolini.

Tra l’alto, se proprio non ci sono le condizioni particolari di assenza assoluta di odore o di estremo odore, è anche difficile fare delle distinzioni sulla base all’odore emanato per pochi secondi di apertura/cambio sacchetto.

Riempire il mangiapannolini Ubbi 10000 è molto facile: il portello superiore scorre orizzontalmente senza uscire dal perimetro del contenitore.

Il contenitore ha un profilo stretto, quindi a differenza dei modelli più larghi lo si nasconde ordinatamente e non attira l’attenzione.

La sua manopola bianca che apre il portello è facile da usare con una sola mano; puoi farlo scorrere con il dorso della mano o del polso anche con il pannolino sporco in mano.

E – a differenza di tutti gli altri prodotti che abbiamo testato – il mangiapannolini Ubbi 10000 ha una serratura a prova di bambino utile ad evitare che questo vada a giocare coi pannolini sporchi.

A differenza dei prodotti dotati di particolari strutture interne “taglia odori”, l’Ubbi 10000 rende semplice far entrare i pannolini nel secchio e spostarli (con la mano o con il pannolino che stai tenendo) rendendo in questo modo più efficiente l’utilizzo del suo spazio interno.

Il corpo del mangiapannolini Ubbi è più piccolo di un normale sacco della spazzatura, quindi lo si può riempire per ogni centimetro (a differenza di altri modelli che non fanno un uso ottimale del volume interno al contenitore).

L’Ubbi 10000 è ben costruito, ed è costruito per durare nel tempo: è realizzato quasi interamente in acciaio verniciato a polvere, e quindi tende ad essere più resistente e più duraturo rispetto a quelli fatti con le materie plastiche.

È anche piacevole da utilizzare: le sue parti si incastrano bene, il coperchio si chiude comodamente, il portello scorre in modo ordinato, silenzioso e soddisfacente.

i pro del mangiapannolini Ubbi 10000

  • Robusto, stabile.
  • Resistente (potenzialmente anche per un secondo bebè).
  • Facile da lavare e igienizzare.

i suoi limiti

  • L’apertura laterale push / pull non è intuitiva.
  • Quando il mangiapannolini Ubbi è riempito fino alla sua massima capacità, estrarre sacco di rivestimento può richiedere una certa forza: perciò con questo prodotto occorre utilizzare dei sacchetti di immondizia che siano robusti, altrimenti non occorre aspettare troppo a lungo per svuotare il secchio.
2. Diaper Champ Asalvo 4011R

2. Mangiapannolini Diaper Champ Asalvo 4011R

Prezzo: 65,98 € | Acquista ora su Amazon.it

Diaper Champ - Contenitore pannolini anti-odore, per sacchetti...

Il mangiapannolini – di plastica – Diaper Champ Asalvo 4011R si distingue per la sua praticità e la sua capacità di bloccare gli odori grazie ad un sistema di guarnizioni ed al suo caratteristico sistema di apertura rotante “taglia odori”:

  • il pannolino sporco viene gettato in una tazza (la quale resta sempre girata con la parte concava all’insù),
  • viene quindi ribaltato nel contenitore sigillato semplicemente ruotando una maniglia.

Il mangiapannolini Diaper Champ Asalvo 4011R,

  • misura 56x28x40 centimetri,
  • funziona coi normali sacchetti della spazzatura;
  • quindi il suo (relativamente) elevato costo d’acquisto iniziale viene più che compensato dai minori costi di utilizzo.

i pro del mangiapannolini Diaper Champ Asalvo 4011R

  • E’ molto efficace nell’eliminare gli odori.
  • Funziona coi normali sacchetti della spazzatura (quindi ha un basso costo di utilizzo).
  • Ha un buon rapporto qualità / prezzo.

i suoi limiti

  • Lo spazio di questo mangiapannolini non viene sfruttato altrettanto bene come in altri sistemi come quelli del mangiapannolini l’Ubbi, dove ogni centimetro del contenitore viene utilizzato per contenere i pannolini: di conseguenza c’è da aspettarsi di dover cambiare sacco contenente i pannolini più spesso.
  • E’ difficile accorgersi di quanto spazio libero ci sia rimasto all’interno senza dover scoperchiare il contenitore (o senza tener la conta di quanti pannolini si sono già utilizzati).
  • Questo mangiapannolini ha la tendenza ad inclinarsi in avanti quando viene tirata la maniglia (anche se so si tiene verso il basso nella parte inferiore con il piede come indicato).
  • E fatto con materiali di plastica.
  • Il suo design non è molto accattivante.
3. Chicco 044220

3. Mangiapannolini Chicco 044220

Prezzo: 42,40 € | Acquista ora su Amazon.it

Chicco 044220 - Il Mangia Pannolini - Contenitore di Pannolini...

Questo mangiapannolini modello 044220 della Chicco è pratico ed economico.

Può essere utilizzato anche coi comuni sacchetti di plastica, il che consente di avere dei risparmi in quanto non richiede l’acquisto di ulteriori sacchetti in aggiunta a quelli (tanti) che già innondano le nostre case.

Il mangiapannolini Chicco 044220 può contenere fino a 30 pannolini.

I pro del mangiapannolini Chicco 044220

  • Funziona coi normali sacchetti della spazzatura.

i suoi limiti

  • Il suo sistema “blocca odori” funziona, ma non è troppo efficiente.
  • E’ fatto di plastica.
  • E’difficile sapere quanto spazio libero c’è rimasto all’interno del contenitore senza doverlo scoperchiare.
  • Manca di un dispositivo che impedisca ai bambini di sollevare il coperchio.
4. Tommee Tippee Sangenic Tec

4. Mangiapannolini Tommee Tippee Sangenic Tec

Prezzo: 34,80 € | Acquista ora su Amazon.it

Tommee Tippee Sangenic Tec Sistema di Smaltimento dei Pannolini,...

Grazie a suoi sistemi proprietari, l’avvolgipannolini/mangiapannolini Tommee Tippee Sangenic Tec è in grado di sigillare ogni singolo pannolino in pochi secondi, e poi di spingerli all’interno del contenitore.

Secondo quanto afferma il produttore, questo sistema è in grado di eliminare il 99% dei germi al contatto.

Questo sofisticato sistema, non solo è efficace contro gli odori ed i batteri, ma è anche veloce e comodo da essere utilizzato.

In questo modo rende più piacevole al genitore (almeno) la parte finale del cambio pannolini. Del resto, a chi viene la voglia di «litigare» con un mangiapannolini dopo averlo cambiato al bebé?

Contiene fino a 28 pannolini, ed è molto veloce anche la ricarica dei sacchi destinati a contenere i pannolini sporchi.

Per contro, il sistema di smaltimento pannolini Tommee Tippee non funziona coi “generici” sacchetti della spazzatura, ma solo con suoi ricambi.

Questo fatto dev’essere considerato il prezzo da pagare per la “protezione extra” che il mangiapannolini Sangenic Tec è in grado di offrirci.

Il sistema di smaltimento pannolini della Tommee Tippee occupa – nel suo complesso-  uno spazio di 27 x 45 x 22 centimetri (l x h x p).

I pro del mangiapannolini Tommee Tippee Sangenic Tec

  • Il suo stantuffo Easy-Push, che spinge i pannolini all’interno del contenitore.
  • La sua protezione antibatterica, una pellicola che al contatto uccide il 99% dei germi.

i suoi limiti

  • Funziona solo con gli appositi sacchetti Sangenic Tec.
  • E’ prodotto in plastica (polipropilene).
5. Foppapedretti Maialino

5. Mangiapannolini Foppapedretti Maialino

Prezzo: 24,90 € | Acquista ora su Amazon.it

Foppapedretti Maialino, Bidoncino Getta Pannolini, Bianco

Il mangiapannolini Foppapedretti Maialino è un altro valido sistema in plastica di smaltimento pannolini, prodotto dal noto marchio italiano.

Il segreto di questo contenitore sta nella tecnologia innovativa che adotta Foppapedretti per realizzare i suoi sacchetti:

  • sette strati di materiale sottile creano la cosiddetta barriera di ossigeno,
  • ed impediscono la fuoriuscita del minimo odore.

Chiaramente anche per questa ragione, per i mangiapannolini Foppapedretti Maialino vale quanto detto per il Tommee Tippee: siamo di fronte ad un sistema che impone l’utilizzo solo degli appositi sacchetti venduti dal produttore.

Una nota finale di “merito”: il “bidoncino getta pannolini” Maialino può essere usato anche con una sola mano.  Ciò lo rende molto comodo e sicuro, sia per il piccolo, sia per la mamma o per il papà che gli hanno appena cambiato il pannolino.

I pro del mangiapannolini Foppapedretti Maialino

  • Il cambio dei sacchetti è molto semplice e può essere effettuato anche solo con una mano.
  • Non ingombra, e può essere posizionato ovunque dato che è alto 60 centimetri e largo attorno ai 30 centimetri.
  • Una buona scelta la sua altezza, che permette di infilare il pannolino senza doveri piegare troppo.
  • Basta cattivi odori.

i suoi limiti

  • In plastica.
  • Potrebbe essere più resistente.
Guida alla scelta del migliore

Guida alla scelta del miglior mangiapannolino: le cose da valutare

Ecco alcuni fattori importanti da prendere in considerazione al momento della scelta del mangiapannolini.

  • La sua capacità di impedire l’uscita dell’odore: occorre considerare quanto odore il mangiapannolini rilascia nella stanza, non solo quando é chiuso e sigillato, ma anche quando viene aperto per infilarne uno nuovo.
  • Il costo relativo al suo utilizzo: il costo di un mangiapannolini andrebbe calcolato non solo in ragione del prezzo per il suo acquisto, ma anche in relazione a quanto costerà  -nel tempo – cambiare i sacchetti da inserirvi.
  • La semplicità nel cambiare i sacchetti: valuta quanto ti può essere semplice cambiare un sacchetto pieno di pannolini sporchi, e quanti odori possono quindi venire rilasciati durante questa operazione.
  • La facilità con cui può essere utilizzato: a questo proposito, tieni conto che ti capiterà spesso di dover aprire e maneggiare il mangiapannolini con una mano sola, perché con l’altra potresti dover tenere il tuo piccolo in braccio.
  • Il suo aspetto estetico: se vivi in un piccolo appartamento o comunque in un ambiente in cui il mangiapannolino non resterà nascosto per tutto il tempo, considera anche l’aspetto estetico. Dopotutto – purché utile e conveniente – il mangiapannolini non dovrebbe attirare troppo l’attenzione su di sè come un oggetto che stona rispetto ai mobili del locale.
Guida al suo utilizzo e manutenzione

Giuda al suo utilizzo ed alla sua manutenzione

Per avere una migliore durata del secchio del pannolino, prendi l’abitudine di avvolgere i pannolini sporchi per ridurne il consumo di spazio. Ciò servirà a contenere ulteriormente l’odore, ridurrà il rischio di esposizione a contenuti sfusi, ed impacchetterà efficacemente la borsa all’interno del secchio.

Se ti  è conveniente, potresti anche considerare di sciacquare tutti i rifiuti solidi prima di smaltire i pannolini, il che manterrà gli odori bassi e ti permetterà di aspettare più a lungo prima di svuotare il secchio (alcuni genitori lo fanno per rinforzare fin dalla tenera età che la cacca appartiene a una toilette ).

Se il sacco in cui si gettano i pannolini non fa un buon lavoro nell’intrappolare gli odori, l’interno del mangiapannolini è destinato – in modo differente, a seconda del materiale in cui è costruito – a assorbire un po’ di odore il fatto di areare il contenitore una volta alla settimana dovrebbe essere sufficiente a tenere sotto controllo gli odori.

Se le pareti del secchio si sporcano in qualche modo, è meglio affrontare immediatamente il problema, per ovvie ragioni.

Note: (i) disponibilità e prezzo sono aggiornati al: 2020-09-25 at 14:14; (ii) su alcuni dei siti linkati Segretidelloshopping.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola quota dei ricavi, senza variazioni dei prezzi. Ma potete anche cercare le stesse cose su Google.

***

Ora Segreti dello shopping ha una sua newsletter

Per riceverla una volta alla settimana, scrivi qui sotto il tuo indirizzo email e poi schiaccia il bottone
ì
Ti potrebbe anche interessare