Fitness

Cavigliere pesi per aumentare tono muscolare e la forza delle gambe

Se si vuole  «far fare più fatica» alle gambe quando ci si allena, si possono indossare dei particolari pesi da caviglia, chiamati cavigliere pesi.
Le cavigliere aiutano anche a mantenere ben tonificate le proprie gambe.
In questo articolo ti spiego come e quali cavigliere scegliere.

 

A cosa servono le cd cavigliere pesi

Per le stesse ragioni per cui si usano le polsiere coi pesi, o i giubbotti zavorrati, che poi sono quelli di «far fare più fatica» (alle gambe in questo caso), per allenarci possiamo indossare dei pesi da caviglia comunemente detti cavigliere pesi

Oltre che per gli allenamenti, queste cavigliere sono anche utili a mantenere ben tonificate le gambe.

Il loro impiego è comunque principalmente finalizzato,

  • all’aumento della forza delle gambe;
  • al miglioramento dell’aspetto estetico delle stesse;
  • all’aumento della quantità di grassi bruciati in allenamento.

Senza dover far ricorso a delle attrezzature complesse e costose, è sufficiente che tu aggiunga dei pesi alle tue caviglie, e così potrai aumentare lo sforzo fisico che i muscoli delle tue gambe dovranno fare per eseguire ogni loro singolo movimento.

Semplice no?  E’ semplice si, anche se é bene iniziare ad usare le cavigliere pesi in modo graduale, seguendo un programma graduale di aumento con pesi prestabiliti che evitino di sovraccaricare eccessivamente il corpo.

Passiamo ora ad esaminare gli aspetti pretatmente  “tecnici” legati alle cavigliere.

cavigliere pesi

Cavigliere con pesi fissi o con pesi variabili: quali scegliere, e come usarle

In relazione al loro peso, esistono sostanzialmente due diversi tipi di cavigliere pesi: a peso fisso o a peso variabile.

Le cavigliere a peso variabile, in ragione della loro flessibilità d’impiego, sono generalmente quelle più diffuse rispetto a quelle col peso fisso.

Quanto all’utilizzo di entrambi i tipi, è opportuno osservare alcune precauzioni.

Se intendi utilizzare delle cavigliere per fare degli esercizi “cardio” (come il camminare, il trekking o lo jogging),

  • è preferibile che tu le impieghi in modo graduale: di tipo “conservativo”;
  • infatti, devi tenere presente che – se non stai attento, o se non hai sviluppato sufficienti riflessi – quando le utilizzi rischi di cadere, d’inciamparti, ed anche d’infiammare i legamenti;
  • per queste ragioni, se percepisci anche solo un sottile, leggero dolore mentre muovi i muscoli, è opportuno che ti fermi immediatamente e che ti tolga di dosso i pesi per prevenire la possibilità di eventuali lesioni durature;
  • in buona sostanza: non esagerare mai con i pesi, e non “infierire” su quelle articolazioni che già sono deboli.

Ma anche chi è in gran forma deve fare ugualmente attenzione: non dovete però fraintendermi, perché le cavigliere peso non sono affatto pericolose se vengono utilizzate con buon senso da una persona in buona salute .

Insisto nel dire questo, solamente perché so che ci sono tante persone che vogliono strafare, ed é a questi che rivolgo la mia raccomandazione:

  • non state a strafare, perché un’infiammazione ai legamenti può portare più danni che benefici, sopratutto in termini di tempi di recupero.

Qual’é il giusto peso delle cavigliere

pesi per caviglie

E’ intuitivo che il peso di una cavigliera – che sia adatto ad un soggetto, o adatto per un determinato esercizio fisico o in una determinata situazione – non necessariamente é quello più adatto in altre circostanze o per le altre persone.

Ciò premesso, ti fornisco a questo proposito alcune informazioni di carattere generale riguardanti il peso più “opportuno” delle cavigliere nelle diverse situazioni.

1 kg

Il peso di un chilo é in genere il peso di partenza, soprattutto per chi per la prima volta indossa delle cavigliere pesi.

Prova ad usarle una prima volta con questo peso facendo una breve passeggiata.

Se ti sarai trovato a tuo agio, potrai poi passare a fare qualche chilometro di jogging.

2 kg

Due chili sono un’ottimo peso per chi già è in grado di camminare con un chilogrammo di peso senza avere dei problemi.

Oppure per chi vuole fare dello jogging con una difficoltà superiore.

5 kg

Cinque chilogrammi non sono il peso ideale per fare una semplice passeggiata anche se sei un camminatore esperto.

ll peso 5 chili é però consigliabile per fare degli esercizi di allenamento della forza, ed anche per la ginnastica ritmica.

10 kg

Dieci chili sono un peso piuttosto significativo.

Le cavigliere pesi da 10 chili sono indicate esclusivamente per fare gli esercizi di forza e di potenza, in casa o in palestra.

18 kg

Le cavigliere con questo peso estremamente gravoso, vengono utilizzate per poter aumentare la propria massa corporea fcendo alcuni esercizi, come quando si fanno gli addominali, le flessioni, o come quando si fa un sit-up (esercizio a corpo libero per rafforzare la muscolatura addominale), o degli esercizi di sollevamento delle gambe.

I fissaggi dei pesi e le chiusure delle cavigliere

Prima di concludere, voglio darti anche qualche utile indicazione circa i fissaggi dei pesi e le chiusure delle cavigliere, indicazioni che potranno esserti utili prima di procedere all’acquisto della cavigliera pesi che hai prescelto.

Per serrare i pesi nelle cavigliere e fissarli alle caviglie, é possibile optare per diverse soluzioni:

  • le fibbie – sono più resistenti ed impediscono al peso di scivolare sulla caviglia durante gli esercizi;
  • il  velcro – è più economico ma tende a graffiare, e non è particolarmente solido per reggere il peso;
  • le cinghie – hanno una vestibilità molto sicura, ma possono non essere molto gradevoli al tatto.

Note:

  1. Disponibilità e prezzo aggiornati al: 2019-09-23 at 21:32
  2. Quando effettui un acquisto dopo aver cliccato un link sul sito, potremmo guadagnare una commissione.

About author

Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.